Andrea Obertello è la nuova direttrice generale del Four Seasons Milano

“Questo è uno dei miei sogni che si avvera”: così Andrea Obertello parla del suo nuovo incarico di Direttrice Generale presso il Four Seasons Hotel Milano. Originaria di Buenos Aires, Andrea Obertello ha sempre guardato con grande ammirazione al mondo Four Seasons, traducendo questo entusiasmo in quattordici anni di collaborazione all’interno della compagnia, in cinque paesi differenti.

Dopo aver conseguito una Laurea in Hospitality & Tourism Management al Glion Institute of Higher Education, Andrea inizia la sua carriera in Four Seasons Hotels & Resorts in Uruguay, nel dicembre 2004, nel reparto Front of House. Quindi, dopo un anno trascorso al Four Seasons Hotel Miami, nel maggio 2008, entra a far parte del team del Four Seasons Hotel Firenze diventando in breve tempo Director of Rooms. Successivamente, arriva al Four Seasons Resort Marrakech come Resort Manager e, a partire dal 2017, ricopre il ruolo di Hotel Manager del Four Seasons Hotel Doha, venendo fortemente coinvolta nella delicata ristrutturazione della proprietà.

“Il potenziale di Milano è enorme e sono davvero felice di essere parte di questa energica città.” – spiega Andrea Obertello – “Milano rappresenta, agli occhi del turista e dell’uomo/donna d’affari straniero, innovazione, design e ispirazione. Negli anni è cresciuta la sua reputazione e la sua rilevanza internazionale e, oggi, la città è in grado di attrarre visitatori e investimenti dall’estero, coinvolgere le eccellenze locali e dare loro maggiore stabilità e visibilità. A questo punto della mia carriera, non c’era altro posto in tutto il mondo in cui avrei voluto essere o altra proprietà che avrei desiderato condurre, all’infuori di questa.”

L’esperienza internazionale di Andrea Obertello, la sua padronanza di diverse lingue, fra cui l’inglese, l’italiano, lo spagnolo e il francese, faciliteranno il suo arrivo a Milano, dove potrà finalmente riavvicinarsi anche alla famiglia, residente a Firenze.

“L’essere donna per me rappresenta un valore aggiunto nei confronti del lavoro, nella misura in cui alla competenza professionale si aggiunge la capacità, tutta femminile, di perseguire un obiettivo senza mollare mai. Abbiamo un lavoro da svolgere e trascorriamo molto tempo dedicandoci a questo, quindi deve essere fatto con grande passione. Credo fortemente nel lavoro di squadra e ripongo molta fiducia nelle persone, permettendo loro di trovare il proprio percorso e cercando di fornirgli tutto ciò di cui hanno bisogno per fare bene il loro lavoro.”

Prosegue Andrea Obertello, “Abbiamo numerosi progetti in essere, già nel breve termine, uno di questi ci vedrà concentrati nel riposizionamento del nostro ristorante La Veranda sotto la sapiente guida del nostro Executive Chef Fabrizio Borraccino.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *