Carlson Wagonlit Travel premiata per la corporate responsability

Carlson Wagonlit Travel (CWT) ha reso noto che le sue pratiche di Responsible Business hanno ricevuto per il secondo anno consecutivo il rating Gold da parte di EcoVadis, agenzia indipendente di rating sulla responsabilità sociale d’impresa (CSR) internazionalmente riconosciuta. Questa valutazione colloca CWT nel top 1% di tutte le società valutate a livello mondiale da EcoVadis, sia nel suo settore sia nel totale delle aziende. Nel suo settore, CWT rientra anche nel top 1% per le specifiche categorie Prassi aziendali eque e Etica & Compliance.

“Aver ricevuto per il secondo anno di seguito la valutazione Gold per la CSR a livello globale è una conferma, per noi e per i nostri clienti, dei vantaggi di vivere i valori di CWT- ha dichiarato Catherine Maguire-Vielle, Chief Human Resources Officer di CWT. – Il responsible business è un elemento fondante di tutte le nostre relazioni con i clienti e la certificazione Gold di EcoVadis mette in evidenza il nostro impegno ad agire secondo i più alti standard di etica e condotta in tutte le nostre attività”.

“Il rating ottenuto dimostra che l’approccio di CWT al Responsible Business si focalizza su tutte le problematiche CSR più importanti – ha aggiunto Françoise Grumberg, Vicepresident Global Responsible Business di CWT. – La valutazione Gold riconosce anche il lavoro di squadra e l’impegno diffuso in ogni area dell’organizzazione a integrare ancora più profondamente la CSR nella nostra cultura aziendale”.

EcoVadis utilizza una metodologia che valuta le aziende sulla base di 21 criteri di CSR, raggruppati in quattro aree chiave: ambiente, tutela dei lavoratori, prassi aziendali eque e acquisti sostenibili. La performance di CWT è stata valutata in ciascuna di queste quattro aree analizzando politiche, azioni e risultati.

Tags:
More 53 posts in Aziende e Marketing
Articolo consigliato
Al via il rebranding per il gruppo alberghiero PLH

Il gruppo alberghiero PLH, che offre nel suo portafoglio un castello, tre alberghi e due centri...