Confindustria Alberghi, Palmucci: “Sì a un ministero dedicato al turismo”

Aica, associazione italiana confindustria alberghi vede di buon occhio l’ipotesi di un ministero del turismo slegato da quello della cultura che potrebbe nascere in seno al governo che potrebbe essere costituito con il sostegno di Lega e Movimento 5 Stelle.

Lo conferma il presidente Giorgio Palmucci: “La presenza del turismo tra le priorità del costituendo Governo, con l’ipotesi di un Ministero ad hoc, è un segnale importante. Si riconosce, di fatto, il ruolo strategico del comparto e le sue potenzialità. Con oltre il 12% del Pil nazionale e con indicatori a lungo termine che mostrano una domanda in forte crescita, il settore può dare un apporto importante e nuovo slancio all’economia del Paese. Un modello di sviluppo coerente con obiettivi di sostenibilità e capace, in particolare per quanto riguarda l’industria alberghiera, di generare nuova occupazione.
La nascita di un Ministero dedicato, la scelta di un Ministro competente, possono contribuire enormemente a questo scopo supportando gli operatori ed il Paese nel contesto di competitività internazionale in cui il turismo italiano si muove”.

More 457 posts in In primo piano
Articolo consigliato
Eventi e digital, chiamate la finanza.

Dopo averci reso tutti allenatori, il soccer, con le recenti vicende sportive che hanno coinvolto...