EHMA sostiene Valuable e l’inserimento lavorativo delle persone con disabilità intellettiva

Sempre sensibile all’impegno sociale delle imprese, l’EHMA (European Hotel Managers Association) è divenuta partner della rete Valueable, un progetto europeo co-finanziato dalla Comunità Europea e promosso dall’Associazione Italiana Persone Down onlus che coinvolge una molteplicità di attori, commerciali e non commerciali, ubicati in sei diversi paesi (Italia, Germania, Portogallo, Spagna, Ungheria e Turchia). La rete promuove l’inclusione nel mercato del lavoro delle persone con disabilità intellettiva attraverso la diffusione di collocamenti mirati (tirocini e/o impieghi) nel settore dell’ospitalità.

Il socio EHMA, Palmiro Noschese, Managing Director Italy Meliá Hotels International, è stato il primo a sostenere l’iniziativa ed ha partecipato con un video alla presentazione del progetto Valueable all’ONU a New York il 21 marzo scorso, giornata mondiale della Sindrome di Down. La Coordinatrice Nazionale AIPD Italia, Anna Contardi, ha presentato il progetto al recente General Meeting EHMA tenutosi a Marbella per verificare la disponibilità dei soci ad accogliere nei loro alberghi  persone con disabilità intellettiva come tirocinanti o come lavoratori.

La rete Valueable è gestita da un gruppo internazionale di organizzazioni diverse, ma complementari: alberghi e catene alberghiere, associazioni di settore, associazioni di persone con disabilità intellettiva e università e conta già più di 60 hotel, ristoranti e bar che attualmente includono persone con disabilità intellettiva tra la loro forza lavoro (tirocinanti e lavoratori). Sono previsti tre differenti gradi di impegno da parte dell’azienda, contraddistinti da uno specifico marchio che può essere di bronzo, argento e oro.

Oltre al supporto degli enti formativi che curano la selezione e la preparazione dei candidati, il progetto offre vari strumenti di sostegno: la app “On my own… at work” supporta il tirocinante/lavoratore consentendogli di essere sempre più autonomo; 14 video contribuiscono alla formazione del personale e mostrano come gestire la relazione tra tirocinanti/lavoratori con disabilità intellettiva e i loro colleghi; il “kit di qualità” include un manuale contenente suggerimenti per sostenere un processo di recruitment non discriminatorio e un codice di condotta che deve essere seguito per aderire alla rete e ricevere la certificazione con il relativo marchio registrato.

Molti sono i benefici per le imprese del settore dell’ospitalità che aderiscono alla rete Valueable, dal miglioramento della reputazione all’adempienza al sistema delle quote (laddove si applica), ed è opinione comune che l’atmosfera sul posto di lavoro sia più piacevole, che aumentino l’impegno e la produttività e che diminuisca la fluttuazione.

EHMA si è resa conto da tempo di come la responsabilità sociale sia di crescente importanza per le aziende che operano nel settore dell’ospitalità ed assegna annualmente il Premio “EHMA Sustainability Award by Diversey” al socio General Manager che realizza un progetto di successo per la gestione delle risorse e la salvaguardia dell’ambiente.

More 34 posts in Aziende e Marketing
Articolo consigliato
GNV: oltre 1.000 studenti sulla Nave della Legalità per commemorare Falcone e Borsellino

Anche quest’anno GNV, società del Gruppo MSC, sarà a fianco della Fondazione «Giovanni e Francesca Falcone» e...