GoGoBus lancia i “Bus della Neve” per raggiungere gli impianti sciistici

GoGoBus è la prima startup italiana ad aver lanciato, nel 2015, un servizio di bus-sharing attivo in Europa. Entrando nel vivo della stagione invernale l’azienda ha attivato il progetto “I Bus della Neve”, un servizio dislocato su tutto il territorio nazionale che permette di raggiungere facilmente gli impianti sciistici più vicini a diverse città

Sfruttando il principio dell’economia condivisa, GoGoBus offre un servizio che consente di risparmiare significativamente (tra il 20% ed il 60%) sul costo dello spostamento per il singolo, rispetto all’utilizzo della propria auto. Questo accade grazie alla possibilità di trasportare più persone contemporaneamente sullo stesso bus e grazie agli accordi con le stazioni sciistiche: i costi, infatti, vengono ottimizzati e il risparmio è notevole.

L’intera procedura di prenotazione può essere svolta sia online, attraverso il sito (https://www.gogobus.it/it/), che in una delle oltre 60 agenzie convenzionate nelle diverse città di partenza.

“Per noi si tratta di un dato importante, perché sempre di più oggi le aziende devono guardare in una direzione che non punti solamente al mero profitto, ma che sia in grado di apportare anche dei cambiamenti positivi al contesto in cui sono inserite” spiega Alessandro Zocca, CEO di GoGoBus.

Un servizio “tutto incluso”

GoGoBus mette a disposizione dei propri clienti la possibilità di riservare direttamente online il proprio skipass giornaliero e di ritirarlo una volta saliti a bordo del bus, evitando la fila alle casse.

Inoltre, sempre sul sito di GoGoBus, i clienti possono noleggiare sci o snowboard, prenotare delle lezioni private e acquistare dei buoni per la colazione ed il pranzo.

Il tutto viene erogato tramite un voucher digitale che può essere mostrato, attraverso il proprio smartphone, al negozio convenzionato

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *