Gruppo Barletta annuncia l’apertura nel 2020 di Rosewood Venezia

Rosewood Hotels & Resorts è stato nominato dalla società immobiliare italiana Gruppo Barletta per la gestione di palazzo Donà Giovannelli, storico edificio del XV secolo situato vicino a molti dei monumenti più leggendari della città, tra cui la Strada Nova, Piazza San Marco, la Basilica di San Marco e Palazzo Ducale.

L’edificio diventerà quindi il nuovo Rosewood Venezia, che aprirà nel 2020 come seconda proprietà del marchio ultra-lusso in Italia e quarta in Europa. Il palazzo, situato nel cuore del vivace quartiere di Cannareggio e costruito nella metà del 1400 da Filippo Calendario è ricco di storia, essendo stato la dimora del Duca di Urbino e sede del matrimonio del figlio con la principessa Vittoria Farnese. Il palazzo ha avuto due ristrutturazioni, la prima nel 1800 ad opera del famoso architetto Gian Battista Meduna e la seconda nella metà del XX secolo. Nel corso della sua storia, il palazzo è stato di proprietà di entrambe le famiglie Donà e Giovannelli ed è rimasto un tesoro unico nel suo genere nel cuore di Venezia.

Progettato per preservare lo straordinario design originale e il ricco patrimonio dell’edificio e allo stesso tempo incorporare servizi moderni e raffinati, il Rosewood Venezia ospiterà circa 50 camere e suite ispirate alla ricca storia del palazzo e con una vista mozzafiato sull’acqua grazie alla sua doppia facciata sul canale. Lo straordinario ingresso principale dell’hotel sul Rio di Noale è un’incredibile caratteristica gotica che fornisce un comodo accesso all’acqua dal primo cortile interno e dalla scala ottagonale creata dal famoso architetto Gian Battista Meduna. Una caratteristica distintiva della proprietà sono due cortili murati, una rarità a Venezia, che offriranno uno spazio esterno invitante per cenare e rilassarsi.

Rosewood Venezia ospiterà due caratteristiche aree ristoro, tra cui un affascinante piano bar. Inoltre, l’hotel includerà il famoso Sense, la Rosewood Spa, un centro fitness all’avanguardia e ampi spazi per riunioni ed eventi.

“Una delle città più romantiche d’Europa, amata per la sua architettura mozzafiato e i suoi splendidi canali, Venezia è il luogo ideale per la nuova proprietà di Rosewood, in un portafoglio europeo in rapida espansione”, afferma Sonia Cheng, amministratore delegato di Rosewood Hotel Group. “Celebrata per il suo ruolo fondamentale nello sviluppo del commercio, della cultura e delle arti italiane, Venezia è ricca di storia e di bellezza naturale. Non vediamo l’ora di offrire agli ospiti un accesso impareggiabile ai suoi numerosi tesori”.

“Con il suo design eccezionale, la sua storia e il suo patrimonio, Palazzo Donà Giovannelli è destinato a diventare una punto di riferimento a Venezia” afferma Paolo Barletta, amministratore delegato del Gruppo Barletta. “Questo progetto rafforza ulteriormente l’attrattività del nostro Paese quale importante destinazione turistica. Il Gruppo Barletta è estremamente orgoglioso di intraprendere questo entusiasmante progetto insieme ad un brand che rappresenta la qualità assoluta come Rosewood Hotels & Resorts: il Gruppo Barletta è pienamente in linea con la sua strategia di sviluppo di progetti di ospitalità unici in tutta Italia. Siamo lieti – continua Paolo Barletta – di collaborare con il team di Rosewood, in particolare con Sonia Cheng, amministratore delegato di Rosewood Hotel Group, e Radha Arora, presidente del Rosewood Hotel Group, con i quali abbiamo una grande affinità di vedute. La loro esperienza e competenza porteranno il mondo dell’ospitalità di lusso in Italia ad un nuovo livello di eccellenza. Questo ambizioso progetto, per cui l’iter urbanistico è ancora in corso – conclude Paolo Barletta – è stato possibile grazie alla fondamentale collaborazione delle istituzioni locali che ringraziamo”.

“L’apertura di Rosewood Venezia segnerà un momento significativo per il brand Rosewood per consolidare la sua presenza in Europa” afferma Radha Arora, Presidente di Rosewood Hotels & Resorts. “Ci entusiasma portare la nostra filosofia a “Sense of Place” in questa proprietà simbolo, così come creare nuove opportunità di scoperta non solo per i turisti che arrivano da lontano, ma anche per i membri della comunità locale che sono alla ricerca di nuove esperienze nella propria città”.

Rosewood Venezia farà parte della rete di proprietà europee Rosewood, tra cui il Rosewood Castiglion del Bosco in Toscana, il Rosewood London e l’Hôtel de Crillon, un hotel Rosewood a Parigi. Altre proprietà di prossima apertura in Europa sono Rosewood Edinburgh, Rosewood Vienna, Rosewood Munich e Rosewood Hotel, Grosvenor Square a Londra.

More 173 posts in Hotel e Location
Articolo consigliato
2 premi per la sostenibilità a Lefay Resort & SPA

Lefay Resort & SPA Lago di Garda è l'hotel più sostenibile d’Europa. Lo confermano i...