Hotel 500 ospita a Firenze il Marsupio Day 2019

Confronto, condivisione e formazione sui temi d’attualità e sulle novità del mercato: saranno questi i pilastri dell’edizione 2019 di Marsupio Day. L’evento si terrà a Firenze, nella cornice di Hotel 500, boutique hotel nato negli spazi di Villa di Tomerello, l’1 e il 2 marzo. Torna dunque la giornata che il Gruppo Marsupio dedica ormai da quasi venti anni all’incontro tra le agenzie di viaggi e i fornitori.

Confermata la formula: MD19 inizierà il pomeriggio del venerdì 1 marzo con un programma dedicato alle agenzie del gruppo. In particolare, il presidente Massimo Caravita e Giuliano Mastriforti, responsabile Sviluppo rete incontreranno gli agenti per un’occasione di confronto, condivisione e aggiornamento sul gruppo e sulla recente cessione al gruppo Gattinoni Mondo di Vacanze.

Il clou dei lavori sarà nella giornata di sabato 2 marzo, che come da tradizione si aprirà con un convegno dedicato ad alcuni dei temi indicati anche dalle agenzie come tra i più cruciali di questo periodo: “Come impattano in agenzia le novità burocratiche e normative del 2018/2019”. Questo il titolo dell’incontro che vedrà tra i relatori l’avv. Gianluca Rossoni, docente di diritto del turismo all’Università di Bergamo; il dott. Christian Garrone, amministratore delegato Insurance 4 Travel e il dott. Pierluigi Fiorentino, consulente fiscale F.T.O.

“Riteniamo sia importante avere un approccio a tutto tondo sulle tante novità che si sono avvicendate negli ultimi mesi e che vanno a nostro avviso rifocalizzate – spiega il presidente di Marsupio Group Massimo Caravita -. Quest’anno parleremo di come cambia il lavoro in agenzia a seguito delle modificazioni normative e burocratiche che si sono avvicendate nel 2018, tra Privacy, Direttiva pacchetti e fatturazione elettronica”.

Al convegno seguirà il workshop, momento tradizionalmente dedicato agli operatori partner e alle agenzie di viaggi, protagonisti nel consolidamento dei rapporti commerciali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *