Invitalia dismette Italia Turismo: bando da 100 milioni per la cessione di 8 villaggi turistici

8 villaggi turistici e 4 terreni a vocazione turistica nel Sud Italia sono gli asset messi in vendita da Invitalia spa con la decisione a gennaio scorso di dismettere la società Italia Turismo. La procedura è aperta per l’offerta economica più vantaggiosa e parte da un valore di 96.479.000 euro, pari al 100% del capitale sociale di Italia Turismo.

Gli asset sono divisi in 4 lotti per un controvalore di 195.808.891 euro e il termine ultimo per la presentazione delle offerte sono le 14:00 del 31 marzo 2018.

Invitalia è l’agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’ impresa, di proprietà del Ministero dell’Economia, e aveva in Italia Turismo il braccio operativo che si occupava di investimenti strategici in campo turistico-ricettivo.

Tutte le informazioni per partecipare al bando sono disponibili a questo link
http://www.invitalia.it/site/new/home/archivio-trasparenza/bandi-di-gara-e-contratti/procedure-sopra-soglia-comunitaria/dismissione-italia-turismo-.html

Per questa operazione, Invitalia S.p.A. si avvale della collaborazione di KPMG Advisory S.p.A. alla quale i soggetti interessati potranno rivolgersi per chiarimenti indirizzando le richieste sino alle ore 24:00 (CET) del 7° giorno lavorativo antecedente la data di chiusura della VDR al riferimento IT-FMitaliaturismo@kpmg.it.

 

Tags:
More 73 posts in Aziende e Marketing
Articolo consigliato
Il Castello di Volognano entra in GecoHotels

Nuova rappresentanza commerciale per Geco che conta oggi 20 strutture in Toscana e più di...