Italy at Hand, The event l’agenda dei tre giorni

24 appuntamenti prefissati e attività di unconventional business con la garanzia di incontrare tutti i buyer presenti.

Appuntamenti di business prefissati e attività di networking non convenzionali nelle più belle location di Bologna, sono alcuni tra gli elementi che caratterizzano l’agenda dei tre giorni di Italy at Hand, The Event, il primo evento b2b MICE a vocazione internazionale, in programma dal 1° al 3 novembre a Bologna e firmato da Convention Bureau Italia.

La Opening Night del 1 novembre sancirà l’inizio dell’evento e si terrà in una location unica,Palazzo Pepoli, il museo della Storia di Bologna. La serata vedrà l’alternarsi di vari momenti conviviali tipicamente italiani, come l’aperitivo e la standing dinner, oltre a tante attività di networking per tutti i partecipanti, in perfetto stile italiano.

La mattina del 2 novembre sarà dedicata agli incontri di business tradizionale a Palazzo Re Enzo: saranno 14 infatti gli appuntamenti prefissati tra supplier italiani e buyer internazionali che caratterizzeranno il format dell’agenda, a cui seguirà il lunch.

Il pomeriggio sarà dedicato alle attività di Italy at Hand, dove i veri protagonisti saranno l’artigianalità e il saper fare italiano, in un contesto di unconventional business. Le attività verranno svolte con il coinvolgimento di partner eccezionali leader del Made in Italy, come Pagani Automobili, che faranno vivere a tutti i partecipanti la vera essenza della tradizione italiana, o comeLe Cesarine, che apriranno le loro dimore private ad una cooking class per ripercorrere insieme la tradizione culinaria e gastronomica del nostro Paese. La serata si concluderà con una Cena di Gala e vedrà la partecipazione di ospiti internazionali.

Il 3 novembre, ultimo giorno dell’edizione bolognese di Italy at Hand, dedicherà la mattina agliappuntamenti di business prefissati, che saranno 10 e si terranno a Palazzo Re Enzo. Dopodiché, i partecipanti si sposteranno per il lunch in una location esclusiva, FICO Eataly World, che scopriranno attraverso una visita guidata nel parco agroalimentare più grande al mondo. Al termine, saranno proposti agli ospiti internazionali Post-Tour in Emilia Romagna, Toscana e Veneto.