MardiGras: la nuova ammiraglia di Carnival ha un nome perfetto per gli eventi

Nel 2020 Carnival Cruise Lines, rappresentata in Italia da Gioco Viaggi, Tour & Cruise Operator, rivoluzionerà lo scenario del cruising internazionale con l’introduzione della nuova ammiraglia, che non solo sarà la nave più grande e innovativa mai introdotta dalla compagnia, ma anche la prima della flotta ad essere alimentata a gas naturale liquefatto (LNG).

Che si tratti di un progetto eccezionale lo testimonia il nome scelto dalla compagnia, Mardi Gras, lo stesso della prima nave che nel 1972 entrò in servizio con l’obiettivo di proporre una vacanza in crociera meno esclusiva e all’insegna del divertimento. Nessuno si aspettava che quella nave avrebbe cambiato il mondo delle crociere…ma così è stato! La nuova ammiraglia Mardi Gras, pur essendo 6 volte più grande della sua “antenata”, rappresenta un omaggio alla storia della compagnia e contemporaneamente l’inizio di qualcosa di grande, di innovativo, una vera rivoluzione.

Mardi Gras sarà la prima unità LNG della compagnia ad operare in Nord America, rientrando nel progetto delle Green Ships Carnival, una vera e propria innovazione che contribuirà a ridurre le emissioni di scarico per la salvaguardia dell’ambiente e a supportare gli ambiziosi obiettivi di sostenibilità della compagnia.

L’esperienza a bordo di Mardi Gras sarà suddivisa in 6 innovative aree tematiche che si svilupperanno sui 20 ponti di cui è composta l’ammiraglia. Ogni ospite avrà a disposizione moltissime possibilità per personalizzare la propria crociera rendendola semplicemente unica.

·         L’atrio Grand Central (Deck 6-8, centro nave) sarà il cuore pulsante della nave con finestre alte tre ponti e un bar ideale per socializzare e ammirare i panorami in navigazione. A pochi passi si svilupperanno il Bonsai Sushi e il Bonsai Teppanyaki, ampliati e ulteriormente potenziati in virtù del loro successo. Il Piano Bar 88 sarà il perfetto luogo di ritrovo per cantare con gli amici.

·         Il French Quarter (Deck 6, poppa) sarà un omaggio alla cultura di New Orleans, con bar, musica, ristoranti e un immancabile richiamo al mondo del jazz. Una passeggiata alta due ponti condurrà ad un tradizionale jazz club con musica dal vivo e cocktail artigianali. Esclusiva del French Quarter e di Mardi Gras l’Emeril’s Bistro 1396, un eclettico bistro che celebrerà con specialità creole e superbe rivisitazioni la ricca tradizione culinaria della Louisiana.

·         La Piazza (Deck 8, centro nave) riporterà alle tipiche ambientazioni del nostro Paese con la Cucina del Capitano, la Pizzeria del Capitano e un nuovo ristorante di pesce a tema Mediterraneo.

·         L’area Summer Landing (Deck 8, poppa) sarà dedicata al relax e al tempo libero. Qui troverete un ampliato Guy’s Pig & Anchor Smokehouse Brewhouse dove gustare il meglio della cucina barbecue made by Guy Fieri insieme ad una birra artigianale prodotta direttamente a bordo. Piscina e jacuzzi oltre a numerose aree relax completano questa zona, ideale per trascorrere momenti di svago con gli amici.

·         Il Lido (Deck 16-17, poppa) sarà ulteriormente ampliato e costellato dai corner più amati presenti in mare come il Guy’s Burger Joint, ilBlueIguana Cantina, il Seafood Shack e numerose altre novità.

·         The Ultimate Playground (Deck 18-20, poppa) sarà un vero e proprio paradiso del divertimento con il parco acquatico WaterWorks più grande ed elaborato mai realizzato dalla compagnia, l’area SportSquare ampliata e il tanto atteso BOLT: Ultimate Sea Coaster. Si tratta delle prime montagne russe presenti su una nave da crociera con un percorso che si snoderà intorno al fumaiolo e per alcuni tratti sarà sospeso sul mare. Un’esperienza mozzafiato lunga circa 245 metri intervallati da curve, avvitamenti e discese ad una velocità di quasi 65 km/h. Interamente elettriche, le adrenaliniche montagne russe di Carnival consentiranno a due ospiti di sfrecciare a bordo di un veicolo simile ad una motocicletta, collocato ad un’altezza di 57 metri dalla superficie del mare, con spettacolari viste a 360 gradi.

Rivoluzione anche nelle sistemazioni che vanteranno un concept innovativo, focalizzato sulla struttura ergonomica degli spazi e la massimizzazione della superficie visiva,  delle dimensioni e dello stoccaggio. Mardi Gras presenterà la più ampia varietà di cabine di cui oltre il 70% esterne o con balcone, più di300 soluzioni comunicanti, ideali per il target famiglie e il maggior numero di suite di qualsiasi altra unità della flotta, per un totale di oltre 180 sistemazioni di diverse dimensioni e posizione. Tutte le cabine saranno dotate di:

  • Porte scorrevoli terra cielo su quasi tutte le verande per facilitare l’accesso al balcone
  • Nuovi divani letto con poggiapiedi e contenitori per gli oggetti personali
  • Porte in vetro trasparente dei mini-bar
  • Connessione USB su scrivania e letto
  • Lampade da lettura direzionabili
  • Armadiatura più spaziosa con cassetti estraibili, scarpiera scorrevole, ripiani pieghevoli e un ripostiglio sotto il letto per i bagagli
  • Spaziosi bagni con porte doccia in vetro

Con una stazza di 180.800 tonnellate e una capacità di 5.282 passeggeri, la nuova ammiraglia, attualmente in costruzione presso i cantieri finlandesi Meyer Turku, è attesa per il 2020 quando effettuerà una crociera inaugurale di 9 notti da Copenhagen a Southampton, con partenza il 31 agosto e scali a Kiel, Göteborg, Oslo, Rotterdam, Zeebrugge e Le Havre.

Seguirà una traversata atlantica da Southampton a New York della durata di 14 notti e un itinerario roundtrip di 6 notti dalla Grande Mela. Il 30 settembre, Mardi Gras effettuerà una crociera di riposizionamento di 15 notti da New York a Port Canaveral, suo home-port in Florida. La programmazione trae vantaggio dai porti di scalo che sono in grado di alimentare i propulsori LNG dell’unità. La scelta di Port Canaveral rientra nell’ambizioso progetto di costruzione del Cruise Terminal 3, che sarà la base della nuova ammiraglia per gli itinerari di 7 notti nei Caraibi Orientali e Occidentali. La struttura dal design futuristico alta 2 piani offrirà una gestione dei bagagli all’avanguardia e un’area check-in e security al secondo piano, con banchi informazioni e posti a sedere per 1.700 persone. Il parcheggio adiacente di 6 piani sarà in grado di accogliere 1.800 veicoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *