momondo annuncia la 2a edizione di Open World Travelers

Dopo il successo della prima edizione a cui hanno partecipato 350 influencer italiani,riparte Open World Travelers. Con il suo programma la piattaforma digitale per la ricerca di voli e hotel momondo.it vuole tornare a unire gli ambassador del brand in una esclusiva community, composta da quanti adorano viaggiare alla scoperta di nuovi mondi, immergersi in nuove culture e condividere le proprie avventure sui social media.

Gli influencer verranno chiamati a mettersi in gioco e saranno ingaggiati con prove, attività studiate ad hoc e un programma di incentivi in diversi livelli che premia l’entusiasmo, l’intraprendenza e la voglia di condividere. Gli ambassador potranno, così, ottenere riconoscimenti e guadagnare punti utili per raggiungere premi, passando di livello in livello. In palio non solo premi in denaro, buoni regalo e gadget indispensabili per i propri viaggi, ma anche utili workshop e tutorial online per scoprire come migliorare le performance del proprio blog o canale social, insieme a collaborazioni con i team brand e marketing di momondo.

Candidarsi è semplicissimo: quanti utilizzano almeno un canale social per raccontare la propria passione per i viaggi (Facebook, Instagram, Twitter oppure un blog) possono già accedere alla pagina di registrazione, inserire i dati relativi al proprio profilo e ai propri interessi, nonché esprimere le proprie motivazioni nel creare contenuti e condividere esperienze. Nelle successive settimane momondo vaglierà le richieste ricevute e comunicherà l’ammissione al programma Open World Travelers, identificando gli influencer che potranno rappresentare al meglio il brand e i suoi valori.

“La prima edizione di Open World Travelers si è svolta in Italia e Portogallo e ha raccolto l’adesione di circa 500 influencer. Dato l’entusiasmo mostrato verso l’iniziativa in entrambi i Paesi, abbiamo deciso di lanciare il programma anche in Romania e Svezia, inserendolo tra le attività di cui momondo da sempre è portavoce: promuovere il viaggio come uno strumento per abbattere le barriere e i pregiudizi. Saranno proprio gli influencer coinvolti nel programma a condividere con i propri follower la nostra vision, ossia ispirare e invogliare le persone a fare nuove esperienze di viaggio con la mente aperta e libera da pregiudizi. Open minded, appunto” dichiara Cristina Oliosi, spokesperson per momondo.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *