MPI, Federcongressi e SITE celebreranno insieme il Global Meeting Industry Day 2019

E’ stato presentato a Barcellona, presso lo Stand ENIT Italia ad IBTM World, il progetto per la celebrazione italiana del Global Meeting Industry Day 2019. Il 4 aprile del prossimo anno la meeting industry internazionale condividerà una giornata di eventi sparsi per il mondo accomunati da un unico comune denominatore: celebrare tutti i professionisti che si dedicano con passione a servire questa industria, garantendone l’eccellenza.

Anche l’Italia avrà la sua edizione del #GMID19, questo l’hashtag ufficiale dell’evento. Giunto alla sua quarta celebrazione nazionale, dopo le edizioni di Roma, Catania e Nova Gorica (Slovenia), il GMID italiano nel 2019 si prospetta un evento straordinario. Per la prima volta le tre principali associazioni di settore, MPI Italia Chapter, Federcongressi&eventi e SITE Italy, organizzeranno insieme – a partire da un’idea progettuale del capitolo italiano MPI – un evento che da Nord a Sud Italia possa coinvolgere il tessuto convegnistico italiano per una giornata celebrativa senza confini e barriere.

Tre città italiane saranno teatro di una giornata dedicata all’aggiornamento e al networking tra i professionisti del settore attraverso una staffetta di interventi formativi ed un brindisi collettivo che abbatterà le distanze geografiche e riunirà la meeting industry italiana da remoto per un abbraccio collettivo.

Dichiara Elisabetta Caminiti, Presidente MPI Italia Chapter: “Sono felice che le Presidenti di FC&E e SITE Italy abbiano accolto con grande entusiasmo l’idea di festeggiare insieme questa giornata come inizio di una longeva collaborazione. Quest’anno grazie al neonato progetto Global Mice Collaborative, che vede unirsi in partnership l’IAEE, MPI e SITE abbiamo avuto un grande esempio di partecipazione interassociativa. Da un’ultima ricerca di settore la nostra industria conta un impatto economico di 845 miliardi di dollari. È importante far sentire la nostra voce” – e conclude – “Nel 2018 il Global Meetings Industry Day ha visto susseguirsi ben 206 eventi in 41 nazioni in contemporanea. Dopo l’annuncio ad IBTM, visto l’entusiasmo di soci, colleghi e stampa, siamo certi che quest’anno la partecipazione sarà ancora maggiore”.

Alessandra Albarelli, Presidente Federcongressi&eventi ha aggiunto: “Il Global Meeting Industry Day è una bella occasione per condividere idee e progetti con altre associazioni che auspico potrà dare il via ad ulteriori attività congiunte che valorizzino la professionalità e l’offerta italiana. La forza delle relazioni che sta alla base dell’attività associativa deve essere anche interassociativa così da dare alle imprese formazione, servizi e supporto utile per operare sul mercato in maniera sempre più competitiva. Ecco perché credo molto nella sinergia tra le associazioni del settore e rinnovo in ogni occasione la disponibilità a lavorare insieme”.

Miek Egberts, Presidente SITE Italy, conclude: “Dopo il successo della collaborazione tra le nostre Associazioni per il SITE MPI Global Forum dello scorso gennaio 2018, siamo felici di rinnovare la sinergia tra le nostre community al servizio del nostro settore e per generare valore aggiunto in occasione di un evento, il GMID, dedicato a dar luce alla meeting industry e le sue positive ricadute per l’economia e la società”.

More 266 posts in Mice e Business Travel
Articolo consigliato
Cisalpina tours si aggiudica la gara triennale per gestire i viaggi d’affari di Edison

Cisalpina Tours si è aggiudicata la gara internazionale indetta dal colosso dell’energia francese EDF per...