Nasce i-am LAB, primo Laboratorio nazionale di Alta Formazione per il mondo degli eventi

Esordirà a Bari il 27 e il 28 ottobre il primo appuntamento di i-am LAB, il primo vero laboratorio nazionale di Alta Formazione per la Meeting industry. “Come attrarre l’incoming dalla Cina” il tema inaugurale scelto per il laboratorio, ideato e realizzato da Meet In Action – MIA, la prima rete d’imprese italiana nel settore Meeting Incentive Congress and Exhibition (MICE). Il corso di formazione ha il patrocinio di Confindustria Puglia e di MPI Italia Chapter.

Il laboratorio si rivolge a tutta la filiera del settore congressuale: non solo agli specialisti dell’industria degli eventi, ma anche tour operator, alberghi, agenzie, guide turistiche, ristorazione, destination manager e in più in generale gli esperti del turismo. Non un semplice corso base, ma un approfondimento di competenze specifiche e innovative; finalmente una formazione avanzata basata sui principi pratici dell’apprendimento: pratica, interattività ed esperienza.

Nei prossimi anni la sfida italiana del Business Travel o turismo d’affari sarà quella di dare un forte impulso ai flussi turistici internazionali e vincere la competizione con i paesi leader del dell’accoglienza mondiale. E’questo lo scenario in cui si muove i-am LAB che offre un mix pratico – teorico, orientato al metodo learning-by-doing. Sin da subito i partecipanti potranno elevare il proprio “sapere” e“saper fare”, grazie a simulazioni di casi reali, discussioni guidate e pair work e all’esperienza sul campo di chi “vive” ogni giorno il mondo degli eventi. I corsi saranno tenuti da una faculty composta anche dai soci Federcongressi&eventi e MPI Meeting Professionals International nonché Confindustria.

I partecipanti approfondiranno in aula argomenti cruciali e soprattutto innovativi della professione ed i trend del momento nel mondo MICE.

Fra i docenti troviamo Matteo Bellomi, amministratore unico di Renbel Travel Group, e amministratore delegato di un’importante azienda di Business Travel, l’olandese Rob Herman Budde, Cofondatore e direttore creativo di Màgina, Elisabetta Caminiti,
 Co-owner & Managing Director di MINE Meeting, Incentive, New Events e Presidente MPI Italia Chapter, Paola Casentini, Co-owner & Managing Director Motivation M.I.C.E. Srl., Rosario Gagliardi, Founder & General Manager Formedica SRL., Maddalena Milone, CEO e direttore progettuale Meeting Planner Srl.,
 Susanna Priore, Responsabile e coordinatrice nazionale Provider ECM e PCO – Federcongressi ed Eventi,
 Margherita Ruggiero, Co-owner & Director of marketing Motivation M.I.C.E. Srl. e Maria Grazia Sapigni, CEO e direttore progettuale organizzativo Màgina.

More 189 posts in Formazione ed Eventi
Articolo consigliato
Il futuro dell’ospitalità a HICON: l’11 dicembre allo Spazio Base di Milano

Il digitale, le nuove tecnologie della comunicazione, l’intelligenza artificiale e la blockchain aprono le porte...