Network: Gattinoni rileva la maggioranza di Marsupio

Avevano detto che non avrebbero mai superato le 1000 agenzie di viaggi ma ora ne hanno 1200. E’ questo il risultato dell’accordo raggiunto fra i network di agenzia Gattinoni e Marsupio, che prevede l’acquisizione di una quota di maggioranza della società emiliana da parte del gruppo di via Statuto a Milano. Sono 220 le agenzie del gruppo Marsupio, che resteranno indipendenti e continueranno a giovarsi della guida di Massimo Caravita che ha commentato: “Marsupio Group ha trovato in Gattinoni il partner industriale ideale su cui puntare. Esprimo la mia soddisfazione per questa partnership con il primo gruppo agenziale indipendente italiano, che conta su visione e mission analoghe alle nostre. Insieme potremo offrire nuovi servizi e sviluppare il network”.
Marsupio aveva l’esigenza di allearsi con un partner in grado di fornire una ricca gamma di strumenti sui temi di prodotto, marketing e tecnologia. Con Gattinoni potrà fare grandi sinergie da questo punto di vista, mentre l’indipendenza che si tradurrà in libera scelta di fornitori, in ampiezza di prodotti e in margine d’azione per l’imprenditorialità degli agenti.Franco Gattinoni, Presidente del Gruppo, ha dichiarato: “Questo investimento per noi rispecchia il piano di sviluppo della distribuzione che avevamo pianificato. Abbiamo identificato in Marsupio un partner serio e riconosciuto, in linea con i nostri valori e principi. Massimo Caravita rimane Presidente; riteniamo che l’operazione porterà alle agenzie del network ingenti benefici sul piano del potenziamento di fornitori e servizi, con ampi spazi per aumentare vendite e marginalità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *