Nicolaus debutta in Egitto con 3 nuovi Nicolaus Club

Tre strutture cinque stelle in esclusiva segnano l’importante debutto di Nicolaus in una meta chiave delle vacanze mare come l’Egitto: a Sharm el Sheikh fanno l’ingresso nella programmazione il Nicolaus Club Prime Monte Carlo (ex Ritz Carlton) e il Nicolaus Club Coral Sea Water World. A Marsa Alam la new entry è il raffinato Nicolaus Club Prime Radisson Blu.

Qualità è la parola chiave che ha guidato il lavoro di scouting dell’operatore per proporre al mercato tre strutture in grado di soddisfare al meglio le esigenze della clientela italiana e adatte per differenti tipologie di target, con un’attenzione particolare per le famiglie con bambini. In tutte le strutture sono presenti, infatti, il Nicolino Club e il Nicolino Team.

Ad arricchire l’offerta sulla destinazione un’importante selezione di strutture con la sicurezza di una tariffa vantaggiosa e di un viaggio consigliato da Nicolaus: Renaissance Sharm, Grand Rotana, Coral Sea Sensatori, Rixos, Four Season, Hayatt Regency a Sharm el Sheikh e Steigenberger Coraya, El Malikia Abo Dabbab a Marsa Alam.

Importante l’investimento dedicato al piano voli, con collegamenti per Sharm el Sheikh da Malpensa, Verona, Bergamo, Bologna, Fiumicino, Napoli, Bari e Catania. Per Marsa Alam, da Malpensa, Verona, Bergamo, Fiumicino e Napoli. Tutte le partenze nel week end effettuate con i principali vettori operativi sulle destinazioni.

“La ripresa del Mar Rosso è importante per tutta l’industria turistica e per esordire in una destinazione così importante con il brand Nicolaus Club volevamo presentarci sul mercato con strutture caratterizzate da servizi e dotazioni in grado di fare la differenza”, commenta Alessandro Pettorossi, Product Manager Nicolaus.

“Abbiamo investito risorse importanti e il lavoro di scouting ha portato ottimi frutti. L’apprezzamento da parte delle agenzie di queste new entry prospetta una stagione ricca di soddisfazioni, supportata da un consistente piano voli dai principali scali nazionali”, aggiunge Luca Epifani, Operations Manager Nicolaus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *