Per gli indiani la Toscana è la migliore wedding destination al mondo

Sono i lettori di Travel + Leisure India & South Asia, edizione indiana dell’omonima rivista americana dedicata ai viaggi di lusso e lifestyle, ad aver scelto la Toscana come “migliore wedding destination al mondo”. Per tre mesi sono stati raccolti i voti e già alla fine di ottobre la vittoria della Toscana era schiacciante.

Ogni anno a New Delhi si tiene infatti l’India’s Best Awards, una serata di gala durante la quale vengono celebrati i vincitori e presentati gli ultimi risultati. Il magazine infatti è pubblicato da Exposure Media Marketing Private Limited parte di Hubert Burda International, una delle più grandi case editrici indiane che vanta un fatturato di 2,60 miliardi di euro e produce oltre 400 marchi in tutto il mondo.

Nei giorni scorsi si è tenuto l’evento di premiazione presso l’hotel 5 stelle ITC Maurya di New Delhi e in questa occasione Carlotta Ferrari, Direttrice del Destination Florence Convention and Visitors Bureau- divisone Tuscany for Weddings, ha ringraziato i lettori che hanno scelto la Toscana.

“Un ringraziamento speciale va alla Regione Toscana che costantemente promuove il territorio mettendo in risalto i paesaggi, le città, ma anche ville e location non convenzionali che caratterizzano la nostra destinazione. La Toscana infatti si conferma una regione italiana estremamente popolare per i destination wedding (31,9%). La divisione Tuscany for Weddings, un progetto in partnership con Toscana Promozione Turistica, lavora costantemente per mostrare tutte le meraviglie che il territorio offre attraverso la partecipazione a fiere ed eventi di settore internazionali ma anche realizzando campagne di marketing e comunicazione online e offline” afferma Carlotta Ferrari,Direttrice di Destination Florence CVB.

More 7 posts in Bandi e Istituzioni
Articolo consigliato
Arezzo: Alex Kornfeind sarà il destination manager

La Fondazione Arezzo Intour, nuova realtà costituita dal Comune di Arezzo per sviluppare e organizzare...