Il progetto di Riva del Sole: il business travel per destagionalizzare

Congressi, Meeting e Incentive aprono le porte a nuovi flussi turistici anche in Maremma, secondo Carlo Castelli – dal 2010 General Manager di “Riva del Sole Resort & SPA” (Castiglione della Pescaia, GR) con un’esperienza trentennale nella direzione di importanti hotel internazionali in Paesi come Emirati Arabi, Libano, Egitto, Regno Unito, Belgio e Svizzera – “L’Italia resta da anni, tra i mercati forti d’Europa nel segmento del business travel. Secondo i dati statistici il turismo italiano è in crescita, le strutture ricettive hanno registrato un aumento di presenze, così si dica anche per il turismo interno e balneare. Questo, denota un miglioramento generale del comparto turistico che sta guadagnando lo spazio meritato nel nell’economia del nostro Paese. La destagionalizzazione e la creazione di pacchetti mirati possono portare l’Italia a raggiungere obiettivi da record e fare ancora meglio nella prossima stagione 2018.”

Carlo Castelli General Manager Riva del Sole Resort & SPA

Le strutture qualificate, non in centri urbani, adatte a captare il flusso del turismo del comparto business travel, sono quelle che si distinguono per una identità aziendale e si trovano in contesti incontaminati, caratteristiche che rappresentano un vantaggio per il MICE come per il turismo in generale sia italiano che estero. “Riva del Sole per l’identità che lo contraddistingue, per il suo approccio al cliente nonchè per il suo inserimento naturale nella Maremma Toscana guarda al MICE puntando anche nel 2018 su Meeting e Incentives – continua Carlo Castelli – infatti le aziende, ormai da tempo, stanno rivoluzionando il concetto di viaggio d’affari e incontro aziendale, in virtù di una consistente revisione dei loro budget. Investono meno in meeting – spiega Castelli – e sempre più, in attività di team building, oggi di maggior riscontro, in termini di ROI, da parte delle aziende stesse.”

Il “Centro Congressi & Meeting” di Riva del Sole Resort & SPA è inserito nel contesto alberghiero a 4 stelle superior, con ristoranti, bar, Rasena SPA, spiaggia privata, tennis e animazione sportiva. Ha otto sale che vanno dai 26 a 300 metri quadrati, tutte con luce naturale: dalla sala “The Crown” (per 270 persone), “Da Vinci” (160 persone) o “Mimosa” (140 persone). Tutte le sale sono dotate di strumenti tecnologici all’avanguardia, tecnologia audio-video, proiettori e schermi per tutti i formati, microfoni, impianti di diffusione sonora e sistemi di videoconferenza.

More 196 posts in Hotel e Location
Articolo consigliato
Operazione extra lusso: LVMH acquisisce Belmond per 3,2 miliardi di dollari

Il colosso del lusso LVMH, che possiede, tra gli altri, i marchi Fendi, Luois Vuitton...