Svolta per l’aeroporto di Salerno Costa d’Amalfi

Si fa sempre più concreta l’ipotesi della gestione dell’aeroporto di Salerno Costa d’Amalfi da parte della Gesac che già opera i servizi dell’aeroporto di Napoli Capodichino.

Il 13 maggio 2019 è stato infatti sottoscritto dal Direttore Generale dell’ENAC Alessio Quaranta e dal Presidente del Consiglio di Amministrazione della società Aeroporto di Salerno Costa d’Amalfi (AdS) Antonio Ferraro, l’Atto aggiuntivo alla Convenzione ENAC-AdS del 22 febbraio 2013.

L’Atto aggiuntivo, che recepisce anche le indicazioni pervenute dai Ministeri vigilanti, è un documento fondamentale e propedeutico alla stesura e successiva sottoscrizione del decreto interministeriale per l’affidamento in concessione della gestione totale dello scalo di Salerno alla società Aeroporto di Salerno – Costa d’Amalfi S.p.A che, con ogni probabilità arriverà a fondersi con la Gesac nei prossimi mesi per costituire un unico polo degli aeroporti campani. Questa operazione potrebbe così sbloccare i lavori necessari per l’ampliamento della pista di atterraggio, necessaria per passare da un traffico charter a voli di linea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *