Al Regnum Carya Golf & Spa Resort il torneo Turkish Airlines Open Golf

È la seconda volta in un anno che questa meravigliosa location sale alla ribalta internazionale, dodici mesi dopo aver ospitato il vertice G20.

Regnum Crown Villa

Il torneo Turkish Airlines Open Golf, nel quale celebri golfisti come Tiger Woods, Rory McIlroy, Henrik Stenson, Martin Kaymer e Victor Dubuisson hanno gareggiato negli anni passati, si terrà al prestigioso Carya Golf Club del Regnum Carya Golf & Spa Resort, a Belek (Antalya, Turchia) da oggi, giovedì 3 novembre, a domenica 6.

Col suo montepremi da sette milioni di dollari e 78 dei migliori golfisti al mondo in gara, è uno dei tre maggiori tornei di golf in Europa.

carya-floodlight

Regnum Carya Golf & Spa Resort

È la seconda volta in meno di un anno che questa struttura enorme e favolosa assurge alla ribalta internazionale, dopo aver ospitato il Vertice G20 nel novembre 2015.

L’altra volta la protagonista fu la sala principale del centro congressi – una ballroom senza colonne da 2.100 metri quadri facente parte di un convention centre da 7.500 metri quadri insieme a 13 sale meeting a luce naturale.

E ora è il turno del campo del Carya Golf Club, progettato dallo studio d’architettura Thomson Perrett & Lobb Golf Course e fondato da Peter Thompson, cinque volte vincitore del British Open. Annoverato tra i cento migliori golf club al mondo da molte autorevoli riviste specializzate, il Carya Golf Club è fra i pochi in Turchia che può ospitare tornei internazionali a 18 buche.

Il Carya Golf Club è anche il primo golf club turco illuminato a giorno durante le ore notturne, così da poter essere terreno di gioco anche di sera.

meeting-room-carya

Dichiarazioni

«È un’altra opportunità per aiutare lo sviluppo del golf nel nostro Paese ma anche per consentire al nostro popolo di mostrare il suo amore verso questo sport», afferma Akif Çağatay Kılıç, Ministro della Gioventù e dello Sport della Repubblica di Rurchia. «L’amore per lo sport in Turchia continua a crescere, grazie alle nostre strutture di alta qualità, alle nostre eccezionali infrastrutture e all’impatto degli eventi internazionali che hanno preceduto questo».

«Abbiamo già contribuito a mettere Victor Dubuisson, vincitore per la seconda volta su tre l’anno scorso, e Brooks Koepka sulla strada della celebrità e ora siamo davvero curiosi di scoprire chi emergerà da questo torneo di stelle e diverrà il nostro quarto campione», commenta Ahmet Ağaoğlu, Presidente della Federazione golfistica turca. «Siamo orgogliosi di dare il benvenuto in Turchia al quattro volte campione Masters Rory McIlroy e al campione in carica Danny Willett. Questo duo così illustre unitamente a un tabellone fatto solo di talenti di livello mostra quanto il nostro torneo sia oggi tenuto in considerazione nel mondo del golf».

«Dopo il grande successo delle ultime tre edizioni siamo felici di vedere il nostro nome associato a quello che consideriamo uno dei più grandi tornei al mondo di golf», afferma M. İlker Aycı, presidente del Consiglio direttivo e del Comitato esecutivo di Turkish Airlines. «Oltre a un’infinita quantità di siti e attrazioni che ogni anno attraggono milioni di visitatori, la Turchia è oggi reputata destinazione d’essai per gli amanti del golf e sappiamo che chi viene da noi per la prima volta tornerà ancora e ancora».

«Da quattro anni sullo European Tour», dice Keith Pelley, amministratore delegato di European Tour, «il Turkish Airlines Open si arricchisce di punti di forza e ancora una volta si fregia di essere il primo evento in calendario nella nostra prestigiosa Final Series».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *