Durante SIAARTI 2016, il Congresso annuale della Società Italiana di Terapia Intensiva e di Anestesiologia (Napoli, 27-29 ottobre 2016), AIM Group International ha dimostrato d’essere un partner innovativo, superando le aspettative del cliente.

Il team ha offerto un approccio diverso, con un occhio attento al marketing. La sfida era quella di identificare dove e come questo congresso annuale poteva crescere. I numeri finali mostrano quanto lavoro è stato fatto: c’è stato un aumento del 23% delle registrazioni, 16 nuovi sponsor, i seminari di formazione sono stati raddoppiati, sono state realizzate nuove sessioni per gli infermieri, particolare attenzione è stata rivolta a incoraggiare i giovani, con una giornata dedicata a quelli in corso di specializzazione (Proxima Day) e, infine, è stata organizzata con il Corpo militare della Croce Rossa Italiana (ausiliario delle Forze Armate) una simulazione di soccorso all’aperto che ha coinvolto decine di veicoli militari e di soccorso.

napoli

Ecco alcune idee che sono state utilizzate e possono essere proposte per altre conferenze e clienti!

– Sessioni dal titolo “MEET THE EXPERT“; pratici eventi live tenuti all’interno degli spazi espositivi in cui sono stati presentati i prodotti. I delegati hanno potuto incontrare, consultare e apprendere da opinion leader che hanno risposto alle loro domande.

– S’è tenuta all’interno dello spazio espositivo anche una sessione chiamata “IN THE RING“. Questa forma di dibattito scientifico si focalizza sul confronto delle tecniche presentate da due esperti. I due relatori presentano i pro e i contro, come pugili in un ring… ma senza i pugni!

– Uno SPAZIO SOCIALE è stato sponsorizzato da una società che ha fornito un’area per il relax con Wi-Fi, un Tweet wall, e due stazioni iPad. Una hostess ha invitato i delegati a interagire con le pagine Facebook e Twitter del Congresso.

napoli_2

– È stata progettata e costruita una ZONA SIMULAZIONE che imitava una vera e propria sala operatoria. Quest’aula di 100 m2 ha permesso ai partecipanti situazioni di formazione clinica basate su scenari specifici. Dopo aver visto alcune proiezioni didattiche, sono stati in grado di lavorare su casi clinici nella finta sala operatoria. La sala era attrezzata con manichini ad alta fedeltà, simulatori della più recente tecnologia, che permettono la riproduzione fedele di scene di vita reale.

AREA PROXIMA, sponsorizzata da una società, è stata dedicata ai tirocinanti in corso di specializzazione. Quest’anno ha ospitato il video interviste “Juniors e Anziani”, e vi sono anche state registrate alcuni mini sessioni che verranno poi messe in onda durante l’anno. Pensando proprio a questi giovani (che erano circa 520) abbiamo organizzato una festa con un DJ per gli under 35!

Y-Factor – Fattore Young ha offerto una sessione in cui le migliori 8 comunicazioni da parte dei giovani sotto i 35 gareggiavano davanti a quattro giudici eccezionali. Il vincitore avrà l’opportunità di presentare il suo lavoro in qualità di relatore nel programma istituzionale del prossimo anno.

– La realizzazione di una APP ha permesso colleghi di chattare tra di loro, valutare il lavoro scientifico presentato e vedere i video realizzati sul posto dei momenti salienti del congresso.

– L’INFO POINT AIM GROUP era un banco informazioni ove una hostess AIM ha dato le informazioni sulla città, ha effettuato prenotazioni di ristoranti, chiamato taxi, e stampato i boarding pass dei delegati. Questo spazio accogliente offriva comodi sedili sotto forma di bei cubi blu e gialli.

Il successo di queste innovazioni e implementazioni è stato molto gratificante.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *