La prima vera estate senza restrizioni è ormai iniziata: già da diverse settimane milioni di italiani affollano spiagge, valli montane e laghi per godere di un po’ di relax e di fresco lontano dalle città. Ma cosa cercano davvero gli italiani quando sono in ferie? Per scoprirlo Trainline, piattaforma europea indipendente per la prenotazione dei biglietti di treno, ha commissionato un’indagine all’istituto di ricerca Harris Interactive per investigare opinioni e abitudini degli abitanti del Belpaese e confrontarle con quelle dei vicini d’oltralpe francesi.

La cultura prima di tutto, anche in vacanza

I dati raccolti mostrano come gli italiani riservino particolare attenzione alle attività culturali: visitare monumenti storici (84%) o musei (74%) sono due delle attività che gli intervistati affermano di fare durante ogni vacanza o almeno di tanto in tanto durante una vacanza o un soggiorno breve. Anche le passeggiate per scoprire l’architettura e il patrimonio del posto in cui ci si trova rappresentano un passatempo molto diffuso, scelto dal 91% degli italiani.

Le percentuali sono invece più basse se si prendono in considerazione i rispondenti francesi (il 71% è interessato ai monumenti storici, il 60% ai musei), i quali preferiscono occupare il proprio tempo in modo più “dinamico”, ad esempio praticando un’attività sportiva, secondo quanto dichiarato dal 55% degli intervistati.

Un assaggio della gastronomia locale per un’esperienza di viaggio completa

Non si tratta di facili stereotipi, ma di affermazioni supportate da dati: gli italiani in viaggio ritengono le specialità culinarie del posto che stanno visitando molto importanti. Il 93% afferma infatti di dedicare almeno parte del proprio tempo ad assaporare i piatti tipici del luogo in cui si trovano, mentre il 72% dichiara di organizzare visite in luoghi legati alla gastronomia locale (ad esempio distillerie o aziende vinicole).

Anche in questo caso il cibo sembra rappresentare una parte decisamente più importante per le vacanze degli italiani che non per quelle dei francesi: rispettivamente l’82% e il 55% sono interessati alle attività citate qui sopra.La gastronomia rappresenta secondo gli italiani anche una delle voci di spesa più importanti durante una vacanza: il 46% che afferma che cibo e bevande sono tra gli elementi per cui prevede il budget più elevato (insieme al costo dell’alloggio, risposta data dal 61%).

Divertimento e bellezza dei paesaggi elementi rilevanti

Nel momento dell’organizzazione delle vacanze, il 71% degli italiani dichiara di considerare importanti o addirittura prioritarie la vita notturna e le escursioni fattibili nel luogo in cui si visiterà. Ma non solo, elemento altrettanto fondamentale è la bellezza dei paesaggi e delle città in cui ci si reca, ritenuta importante sia dagli italiani (98%) che dai francesi (95%).

Piattaforme online e prenotazioni in anticipo per una vacanza serena

La parola d’ordine per le vacanze è “relax”, ecco perché gli italiani desiderano non stressarsi inutilmente nel momento della prenotazione, optando per l’utilizzo di piattaforme online. Il 75% dichiara infatti di utilizzare strumenti digitali per prenotare biglietti di treno o aereo (percentuale che invece scende al 58% se si prendono in considerazione i francesi), l’80% li utilizza invece per prenotare l’alloggio, mentre il 64% per trovare un ristorante.

Inoltre, i dati rivelano che gli italiani prediligono una pianificazione e organizzazione del viaggio con largo anticipo, in particolare non appena scelta la destinazione di viaggio: lo dichiara infatti il 71%, mentre solo per il 62% dei francesi si può dire la stessa cosa. Quasi il 60% degli intervistati afferma infatti che pianificare in anticipo permette di risposarsi davvero, mentre secondo il 70% questa pratica consente di risparmiare (confermato anche dal 63% dei francesi).

Grande fiducia nelle recensioni e stile di vita simile alle proprie abitudini

Il prezzo è sicuramente uno dei fattori più importanti nella pianificazione di un’attività o di un’escursione da fare quando si è in vacanza. Ma altrettanto rilevanti sono le recensioni date dagli utenti sulle piattaforme online: 1 italiano su 5 le considera infatti un criterio prioritario. Inoltre, quando si ricerca una destinazione per un viaggio o un soggiorno breve, per il 65% degli italiani è importante trovare uno stile di vita simile alle proprie abitudini quotidiane, confermato anche dal 53% dei francesi.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *