Giovanni Laezza e Roberto Pellegrini - foto di Marco Parisi

Sono dati positivi quelli presentati durante la conferenza stampa di fine anno di Riva del Garda Fierecongressi SpA, il polo fieristico congressuale del Trentino. La Società, presieduta da Roberto Pellegrini e diretta da Giovanni Laezza, presenta un fatturato superiore a 14.2 milioni di euro in crescita del 5% rispetto al 2016. Grazie ad una sempre costante attenzione al controllo e contenimento dei costi, la Società incrementa il proprio margine operativo di ben 15 punti percentuali.

Il fatturato è anche supportato da ottimi numeri sul numero di eventi organizzati: 13 fiere, 13 manifestazioni internazionali e 81 congressi permettono di superare la soglia dei 100 eventi organizzati nel 2017 con una media di 545 partecipanti per evento e un totale di oltre 200mila presenze. 3886 le aziende coinvolte da oltre 100 paesi rappresentati.

I proventi derivanti dall’attività congressuale del 2017 registrano un +15% se confrontati con l’esercizio precedente. È del 20%, invece, lo scostamento positivo rispetto al consuntivo 2015.
Il fatturato realizzato, grazie alle fiere del 2017, segna un +3% superando la soglia dell’80% complessivo. Continua, anche per il 2017, il trend positivo per la marginalità degli eventi fieristici: + 5% nel triennio 2015 – 2017.

Le previsioni per il 2018 sono quindi molto positive, forti anche di tre componenti fondamentali nell’operato, passato – presente – futuro, di Riva del Garda Fierecongressi SpA:

  • lavorare sui due livelli di progettualità ed operatività;
  • l’evoluzione nel digitale continua nonostante ad oggi le dotazioni tecnologiche interne siano già allineate, se non addirittura in alcuni casi superiori, alla media nazionale;
  • la mutazione dei prodotti a ciclo continuo con una Events Factory interna alla Società per ideare, progettare e proporre eventi sempre nuovi in linea con le esigenze del mercato e con le principali tendenze internazionali.

 

Autore

  • Domenico Palladino

    Domenico Palladino è editore, consulente marketing e formatore nei settori del travel, della ristorazione e degli eventi. Dal 2019 è direttore editoriale di qualitytravel.it, web magazine trade della travel & event industry. Gestisce inoltre i progetti editoriali di extralberghiero.it, dedicato agli operatori degli affitti brevi e cicloturismo360.it, per gli amanti del turismo su due ruote. Ha pubblicato per Hoepli il manuale "Digital Marketing Extra Alberghiero". Laureato in economia aziendale in Bocconi, indirizzo web marketing, giornalista dal 2001, ha oltre 15 anni di esperienza nel travel. Dal 2009 al 2015 è stato web project manager del magazine TTG Italia e delle fiere del gruppo. Dal 2015 al 2019 è stato direttore editoriale di webitmag.it, online magazine di Fiera Milano Media dedicato a turismo e tecnologia.

Condividi: