Generazione Z: viaggiare priorità assoluta

Booking.com ha condotto uno studio mondiale su oltre 22.000 partecipanti in 29 mercati per raccogliere informazioni sul modo di viaggiare della Generazione Z*.

Per questa nuova generazione, viaggiare è la priorità assoluta per quanto riguarda l’intenzione di spesa per i prossimi cinque anni (65%) ed è più importante persino di risparmiare per l’acquisto della prima casa (60%). Circa sette intervistati su dieci (69%) hanno già creato una bucket list, ovvero una lista dei viaggi da fare almeno una volta nella vita, e più di sei su dieci (63%) sono ben consapevoli dell’impatto che i viaggi hanno sull’ambiente e si dicono disposti a evitare mete affette dal turismo di massa.

La Generazione Z sa bene quali viaggi ed esperienze vuole fare, come per esempio visitare una meraviglia della natura (49%), un parco divertimenti (38%), fare una vacanza che abbia un impatto positivo sulla comunità locale (44%) e viaggiare a piedi (21%).

Le esperienze di viaggio più interessanti per questa generazione sono attrazioni (67%), eventi (59%), attività avventurose (56%) trekking in mete estreme (52%) e viaggi di volontariato (37%).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *