Assegnati gli FCE Awards: 5 premi per l’innovazione e la creatività negli eventi

Nell’ambito dell’undicesima Convention di Federcongressi&eventi svoltasi a Milano dal primo al 3 marzo, al Museo Storico Alfa Romeo di Arese si è svolta la cerimonia di assegnazione degli FCE Awards, i riconoscimenti istituiti 4 anni fa dall’associazione per premiare l’impegno dei propri soci nell’innovare il settore dei congressi e degli eventi.

Gli FCE Awards in palio erano cinque: quattro FCE Excellence Awards, uno per ciascuna categoria associativa (Destinazioni e Sedi, DMC e Incentivazione, Organizzazione congressi,
eventi e Provider ECM, Servizi e Consulenze) assegnati da una giuria presieduta dalla giornalista Margherita Franchetti e composta da: Marco Biamonti, Presidente di Ediman; Vincenzo Bono, Vice Direttore Generale di Findomestic Banca; Mario Buscema, Past President Federcongressi&eventi e Paola Sarco, Exhibition Manager di Viscom Italia – Reed Exhibitions Italia.

Ai voti dei soci è stato invece affidato l’FCE Member Choice, senza distinzione di categoria.

I vincitori degli FCE Excellence Awards 2018 sono:

• categoria Destinazioni e Sedi: Riva del Garda Fierecongressi per il progetto #DiMeeMa Digital Meeting Marketing, per l’idea di insegnare ad agenzie e associazioni a fare comunicazione social e digital dei propri eventi medicoscientifici trasformando la formazione erogata in un vero e proprio strumento di promozione della destinazione. Qui l’articolo che abbiamo dedicato al progetto: http://www.qualitytravel.it/torna-digital-meeting-marketing-formazione-mice-riva-del-garda-fierecongressi/56972

• categoria DMC e Incentivazione: SeeItalia & Contact per il progetto Creatività per il patrimonio. Questa la motivazione: “per avere inserito con successo, in un tradizionale evento di incentivazione con ospiti internazionali, alcuni elementi di innovazione e di lascito alla destinazione. Dell’evento svolto a Roma si sono apprezzate in particolare la soluzione della app per consentire ai partecipanti di scegliere i regali made in Italy donati dall’azienda committente e la scelta di sponsorizzare un intervento di restauro nel sito archeologico sede della cena di gala”.

• categoria Organizzazione congressi, eventi e Provider ECM: AIM Group International per il progetto SIAARTI Academy, per avere ideato e realizzato un evento di formazione medica altamente innovativo che ha coinvolto attivamente ed emotivamente i partecipanti e valorizzato l’isola di Lampedusa, destinazione simbolo delle emergenze dei nostri tempi ma anche territorio capace di accogliere eventi di caratura scientifica. “La maxisimulazione realizzata da AIM Group International – si legge nelle motivazioni – è un progetto a tutto tondo con molteplici connotazioni valoriali – sociali, formative, esperienziali, scientifiche, di team building – e un esempio del ruolo che gli eventi possono avere nello sviluppo della destinazione e nella creazione di una positiva eredità sociale ed economica per il territorio”. Su Qualitytravel ne avevamo scritto qui http://www.qualitytravel.it/siaarti-e-aim-group-international-a-lampedusa-per-una-maxi-simulazione/53612

• categoria Servizi e Consulenze: I.I.S.Consulting per il progetto Deep App, “per avere risposto in maniera innovativa ed efficace all’esigenza di digitalizzazione offrendo agli organizzatori una piattaforma con cui creare, in autonomia e senza competenze di programmazione, app customizzate per i propri eventi. Il servizio si configura come a particolare valore aggiunto anche in virtù delle specifiche funzionalità per la gestione di congressi e convegni medici che hanno l’accreditamento per il programma di Educazione Continua in Medicina”.
Una vittoria da outsider come spiega Enzo Schiariti al ritiro del premio: “Grazie a tutti, siamo da poco soci di Federcongressi e non ci aspettavamo questo riconoscimento”.

L’FCE Member Choice Awards, il premio assegnato dai soci di Federcongressi&eventi, è stato vinto da AIM Group International per il progetto SIAARTI Academy, raddoppiando la vittoria assegnata dalla giuria.

Nel corso della serata di gala sono stati conferiti anche i riconoscimenti a organizzatori di eventi, location, catering ed eventi che nel 2017 hanno aderito a Food for Good, il progetto promosso da Federcongressi&eventi con le Onlus Banco Alimentare ed Equoevento per combattere lo spreco alimentare recuperando il cibo non consumato degli eventi.

Questi i premiati: AIM Group International, Al Mèni, Centro Congressi MiCo, MCO International Group, 3P Solution, Palariccione, Party Ricevimenti, Art4sport Eventi, Studio Congress Lab e Victory Project Congressi.

More 73 posts in Aziende e Marketing
Articolo consigliato
Il Castello di Volognano entra in GecoHotels

Nuova rappresentanza commerciale per Geco che conta oggi 20 strutture in Toscana e più di...