Con l’avvicinarsi dell’estate e i primi caldi, aumenta la voglia di prenotare viaggi e partire alla scoperta di nuove destinazioni. La città di Philadelphia, sulla costa Est degli Stati Uniti, è un’ottima opzione per una pausa di 3 o 4 giorni, grazie agli ottimi collegamenti aerei dall’Italia e alle numerose attività che propone, dalla storia alla natura, dall’arte alla gastronomia di alto livello. Ma non è tutto: sono tante anche le esperienze gratuite che permettono di vivere a pieno l’essenza della città e immergersi nella sua vibe dinamica. Eccone di seguito le preferite dai viaggiatori

1 – Visitare la Liberty Bell, simbolo del passato di Philly

La Liberty Bell, ospitata all’interno del Liberty Bell Center, è il simbolo del passato storico di Philadelphia e si trova a pochi passi dall’Independence Hall. L’ingresso è gratuito e l’accesso è garantito tutti i giorni in base all’ordine di arrivo. La visita al museo inizia con un approfondimento sull’importanza della campana nella storia americana, per dare ai visitatori un contesto storico e comprenderne il suo simbolismo. Con un passato intriso di storie e un ruolo fondamentale come simbolo di libertà, la Liberty Bell è una meta imperdibile durante una visita in città.

2 – Scoprire la prima Zecca di Stato degli USA

Fondata nel 1792, Philly ospita la prima Zecca della nazione, aperta gratuitamente al pubblico dal lunedì al venerdì. Qui i visitatori hanno la possibilità di assistere da un punto di osservazione rialzato alle operazioni di coniazione di monete, prodotti numismatici e medaglie. In aggiunta, la Zecca di Philadelphia conta su un gruppo selezionato di artisti medaglisti, responsabili della creazione di disegni e modelli scultorei per la realizzazione di tutte le monete e le medaglie nazionali.

3 – Visitare la casa di Edgar Allan Poe: un viaggio attraverso storie di fantasmi

Nel cuore di Northern Liberties, l’Edgar Allan Poe Historic Site offre ai visitatori uno sguardo sulla vita e sul pensiero letterario del celebre autore, che trascorse sei anni a Philadelphia. Questa residenza storica, dove si ritiene che Poe abbia scritto alcuni dei suoi racconti più affascinanti, regala un’esperienza coinvolgente e immersiva, con visite gratuite disponibili al pubblico dal venerdì alla domenica, Accanto alla casa, un suggestivo murales di Edgar Allan Poe abbellisce le strade: un tributo alla sua eredità e influenza sulla letteratura americana.

4 – Scattare un selfie con amore

Il famoso LOVE Park di Philadelphia è uno dei simboli della città, e la sua scultura LOVE attira ogni anno visitatori da tutto il mondo. Questo spazio pubblico non solo offre una vista mozzafiato dello skyline, ma anche l’occasione perfetta per immortalare il proprio viaggio e scattare un selfie accanto all’iconica scritta LOVE, naturalmente gratis!

5 – Scoprire Fairmount Park, il più grande parco urbano della nazione

Il Fairmount Park di Philadelphia, a nord della città e vicino al fiume Schuylkill, ospita alcuni dei più grandi tesori del periodo coloniale, tra cui sette case del XVIII e dell’inizio del XIX secolo che un tempo erano le abitazioni di contea dei cittadini più influenti della città. È il parco urbano più grande della nazione, dove si possono ammirare le case storiche, fare un picnic in mezzo al verde o una passeggiata lungo il fiume.

6 – Immergersi nella natura al Bartram’s Garden

Il Bartram’s Garden è un’altra opzione perfetta per godersi gli spazi aperti di Philadelphia durante l’estate, gratuitamente. Si tratta del più antico giardino botanico degli Stati Uniti, fondato nel 1728 da John Bartram, uno dei primi botanici americani. Situato lungo il fiume Schuylkill, questo parco di 46 acri offre un’oasi verde nel cuore della città, oltre ad essere un importante sito educativo e culturale. Qui si trova una collezione di piante native americane, oltre a sentieri panoramici, una casa storica e un vivaio, che lo rendono un luogo ideale per passeggiate, birdwatching e per conoscere la flora locale. Inoltre, il Bartram’s Garden svolge un ruolo attivo per la comunità attraverso programmi educativi, workshop ed eventi speciali, promuovendo la sostenibilità e la conservazione dell’ambiente.

7 – Rilassarsi a Cira Green, ad un passo dal cielo

Situato al dodicesimo piano di un edificio a West Philadelphia, Cira Green è un parco panoramico a cielo aperto che regala viste mozzafiato tutto l’anno. La location organizza eventi sociali, proiezioni cinematografiche e persino lezioni di yoga, il tutto accompagnato da piatti locali e cocktail. Questo spazio aperto al pubblico offre una vista panoramica sullo skyline di Philadelphia e sul fiume Schuylkill, ed è un ottimo esempio di architettura sostenibile e design urbano innovativo. Il parco vanta prati ben curati, giardini, comodi posti a sedere e un’area giochi per bambini.

8 – Scoprire le meraviglie della scienza: il Science History Institute in Philadelphia

Il Science History Institute di Philadelphia è un’importante istituzione dedicata alla conservazione e alla celebrazione della storia della scienza, della chimica e della biotecnologia. Situato nel cuore della Old City, vicino a molte delle attrazioni storiche, l’istituto offre ai visitatori la possibilità di scoprire una collezione di libri rari, strumenti scientifici, opere d’arte e materiali d’archivio che illustrano l’impatto trasformativo della scienza sulla società. Il museo è aperto dal mercoledì al sabato dalle 10 alle 17 e l’ingresso è gratuito.

9 – A spasso tra la Street Art

Philadelphia è conosciuta come la Capitale Mondiale della Street Art, grazie alla sua vivace e diversificata gamma di opere d’arte a cielo aperto. Una dei modi per immergersi nella sua arte pubblica è esplorare autonomamente i murales presenti per le vie della città. Mural Arts Philadelphia, il più grande programma di arte pubblica della nazione, fornisce mappe digitali gratuite, e il lavoro fatto dall’Association for Public Art rende facile la scoperta di questi tesori artistici. Alcuni dei murales più famosi includono “Folding the Prism”, un cenno alla storia della produzione tessile del quartiere di Spring Garden e “Wide Open”, che presenta diversi temi di Philadelphia, tra cui l’amore fraterno e la musica. Ancora, “Our Flag Unfurled” è una rappresentazione della bandiera americana, creata in seguito agli attacchi dell’11 settembre 2001.

10 – Visitare The President’s House

Prima della fondazione di Washington D.C., Philadelphia era la capitale degli Stati Uniti, ed ora ospita la President’s House, la residenza dei presidenti George Washington e John Adams. Durante la visita, si può osservare la mostra “Freedom and Slavery in the Making of a New Nation”, che rende omaggio ad alcune persone che furono ridotte in schiavitù nella casa di Washington. La President’s House è una delle attrazioni storiche di Philadelphia che si possono visitare gratuitamente.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *