Uber Bubbles, lanciato in Francia come il primo tour con champagne prenotabile direttamente nell’app Uber, è l’ultima esperienza esclusiva della serie di prodotti di viaggio “Go Anywhere” del brand. Sarà disponibile per tutta l’estate, offrendo ai viaggiatori una delle esperienze più iconiche d’Europa semplicemente cliccando un pulsante.

Disponibile esclusivamente nell’app Uber, siamo entusiasti di lanciare questa magica esperienza in collaborazione con le note case di champagne Perrier-Jouët e G.H. Mumm. Sia i viaggiatori che la gente del posto avranno l’opportunità di sperimentare il meglio della regione con il comfort aggiuntivo di un veicolo Uber sicuro, privato e di lusso.
“Siamo entusiasti di collaborare con Uber quest’estate per offrire agli utenti la possibilità di scoprire le nostre Maison di Champagne tramite Uber Bubbles”, ha dichiarato François-Xavier Morizot, VP Champagne di G.H. Mumm e Perrier-Jouët. “Questa è l’occasione perfetta per i viaggiatori di godere del meglio delle nostre esperienze ‘frizzanti’, tra cui le nostre bellissime cuvée, la gastronomia di alto livello e i giardini eccezionali, sia a Épernay con la Maison Perrier-Jouët che a Reims con G.H. Mumm”.

La gita di un’intera giornata include il pick-up a Parigi in una Tesla a marchio Uber Bubbles, con una prima tappa lungo il viaggio per una degustazione di champagne di tre cuvée e il pranzo al Cellier Belle Époque di Perrier-Jouët a Épernay. Successivamente, i viaggiatori saranno accompagnati alla Maison G.H. Mumm di Reims per una visita speciale alla cantina e una degustazione di Cordon Rouge prima di tornare a Parigi per il rientro in prima serata.

Le prenotazioni per l’estate saranno disponibili esclusivamente nell’app Uber il 1° giugno e saranno prenotabili con 75 giorni o 24 ore di anticipo tramite Uber Reserve. Uber Bubbles si svolgerà il venerdì e il sabato per tutta l’estate, dal 7 giugno al 17 agosto. L’esperienza avrà un costo forfettario di 200 euro e può ospitare fino a quattro persone.

“Con più di 15 milioni di visitatori attesi a Parigi quest’estate, volevamo organizzare una gita di un giorno senza soluzione di continuità da Parigi per sfuggire alla frenesia e goderci una delle regioni più iconiche della Francia”, ha dichiarato Laureline Serieys, General Manager di Uber France. “Con Uber Bubbles, mettiamo a portata di mano il cuore della regione francese dello champagne. In collaborazione con Perrier-Jouët e G.H. Mumm, l’esperienza offre agli utenti Uber una gita di un’intera giornata a Reims ed Épernay, comprensiva di due degustazioni e pranzo, con l’ulteriore comfort di un veicolo Uber premium, sicuro e privato”.

Nell’ultimo anno, la Francia è diventata una destinazione sempre più popolare per gli utenti di Uber. Uber ora collabora con 40.000 autisti NCC e 2.500 tassisti e opera in 32 città della Francia, comprese le principali destinazioni turistiche estive in tutta la regione vinicola e nel sud della Francia.

L’aggiunta di Uber Bubbles all’app è l’ultima di una serie di nuove esperienze di viaggio create per aiutare gli utenti ad andare ovunque con Uber. Segue il lancio di molte altre esperienze di viaggio multimodali e imperdibili, tra cui Uber Balloon in Cappadocia, Uber Boat a Mykonos, Uber Sleigh in Lapponia, oltre a voli, treni, pullman e persino hotel, tutti disponibili per la prenotazione direttamente tramite l’app Uber.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *