San Clemente Palace Kempinski, lussuoso resort veneziano unicamente situato nella omonima isola privata, a soli dieci minuti da Piazza San Marco, ha nominato Alper Can Bulcum come suo nuovo General Manager.

Alper Can Bulcum passa a Kempinski dal St. Regis di Istanbul, portando con se più di 30 anni di carriera professionale in Turchia e in altri Stati del mondo.

All’inizio della sua esperienza professionale, Bulcum ha ricoperto posizioni di Revenue Management al Ritz-Carlton di Istanbul ed in Bahrain. Nel corso degli anni, è stato promosso a posizioni di più elevato livello manageriale all’interno di prestigiose catene d’hotel internazionali. L’esperto hotelier ha contribuito a nuove aperture, ristrutturazioni e cambiamenti di brand presso Hyatt Baku, Intercontinental ad Almaty, Wyndham Hotel Group Istanbul, Regent Almaty ed il Madinat Jumeirah a Dubai.

Importanti riconoscimenti gli sono stati attribuiti durante la sua carriera: General Manager dell’anno, Wyndham Hotel Group, EMEAI nel 2014, Hotel dell’anno, Luxury Marriott Brands, Europa nel 2017 e anche Hotel dell’anno, Wyndham Hotel Groups, EMEA nel 2013.

Nato in Turchia, laureato in Hotel Management all’Università Hacettepe di Ankara,  parla fluentemente inglese e turco. Mentre il suo ruolo attuale attinge dalla sua competenza in gestione dell’operatività, pianificazione strategica e gestione del cliente, mantiene comunque viva la sua passione per le vendite, il marketing e il revenue management. Il nuovo leader ritiene inoltre molto importanti ed essenziali per il successo un buon team building ed una buona gestione del personale.

 

Autore

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *