Si è conclusa la terza edizione di LEARNING360, evento sulla formazione online dove è stata presentata, in anteprima nazionale, l’accademia online dello chef Bruno Barbieri che vedrà la luce nel corso del 2019. Il progetto di formazione digitale è composto da oltre 20 lezioni che abbracceranno contenuti aperti a tutti, dal ristoratore esperto che vuole migliorarsi, passando per i ragazzi appassionati di cucina che sognano di diventare chef, per arrivare ai professionisti che di giorno lavorano ma di sera vogliono preparare una cena particolare per gli amici o per un’occasione speciale. Diverso sarà il format rispetto alla TV: si mira al coinvolgimento emotivo degli studenti grazie alla gamification e interattività.

“Attraverso l’Academy non solo chi seguirà le videolezioni replicherà l’esecuzione – spiega lo chef Bruno Barbieri – ma riuscirà anche a catturare l’intento e l’anima dello chef, dell’autore della ricetta; ed è questo, secondo me, il passo in più rispetto ad un programma televisivo, un film, una lettura di una ricetta sul giornale o di un libro. Non solo passaggi tecnici, per l’esecuzione, ma ricezione anche di quelli emotivi, dello stato d’animo. Non sarà facile ma stiamo lavorando assieme a Mosaicoelearning per arrivare a questa tipologia di trasmissione del messaggio e della modalità di insegnamento dei contenuti”.

“L’edizione 2018 di LEARNING360 è stata ricca di spunti interessanti, ma anche di emozioni, di sorprese” afferma la Ceo Maurilia Battaglia di Mosaicoelearning. “Una fra tutte il lancio dell’Academy dello chef Bruno Barbieri. Un progetto senza precedenti in Italia, nato dalla volontà dello chef italiano più stellato (7 le stelle Michelin guadagnate in carriera) con la collaborazione di Mosaicoelearning e Realize Networks, di creare una scuola aperta a tutti, e contemporaneamente di lasciare un segno imperituro, desiderio espresso dallo stesso Barbieri dal palco di LEARNING360. E siamo certi che questo grande progetto conquisterà il cuore (e le cucine) di tutti”.

Condividi: