Cambio nel management di BWH Hotel Group Italia: il Consiglio di Amministrazione all’unanimità ha nominato i nuovi vertici del primo gruppo alberghiero in Italia. Sara Digiesi è la nuova Chief Executive Officer e Gianmarco Ricci è Chief Financial & Operating Officer di BWH Hotel Group Italia. Gli incarichi saranno effettivi da ottobre 2022 quando Giovanna Manzi, lascerà la guida del gruppo per un prestigioso incarico e nuovo percorso professionale.

Il Presidente Walter Marcheselli, a nome del Consiglio di Amministrazione e dei soci della Cooperativa alberghiera, commenta così: “Siamo certi che la nuova leadership condurrà il gruppo verso obiettivi ambiziosi e innovativi, esprimendone i valori con continuità, e saprà garantire il miglior interesse di noi soci e di tutti gli stakeholders. Il pieno sostegno e un augurio sincero da parte mia, del Consiglio di Amministrazione e dei Soci vanno a Sara Digiesi e a Gianmarco Ricci per le nuove responsabilità. Siamo grati a Giovanna Manzi per il grande impegno profuso nei 19 anni dedicati a BWH e per la sua leadership. Le auguriamo di cuore soddisfazione e successo per il nuovo incarico. Grazie al lavoro fatto negli anni alla guida di un team affiatato, BWH oggi in Italia è un gruppo solido, compatto e autorevole, dalla cui forza, noi soci e le nostre aziende, traiamo vantaggio quotidiano e concreto”.

Già Chief Marketing Officer e Chief Sustainability Officer del Gruppo, Sara Digiesi fin dal suo ingresso in azienda, in qualità di Responsabile Marketing, ha assunto la guida di diverse funzioni: dal marketing alle vendite alla distribuzione, dall’innovazione alla strategia, sviluppando da sempre i temi della sostenibilità. La sua crescita si è nel tempo consolidata anche in Comitati e contesti internazionali. Oggi rappresenta l’intero gruppo BWH Hotel Group a livello globale nel Sustainability Leadership Council di GBTA, come unica rappresentante italiana, e nel Planet Committee di Sustainable Hospitality Alliance. “Sono onorata del nuovo incarico, ringrazio il Presidente Walter Marcheselli, i vicepresidenti Luca Boccato e Giovanni Simonetto, l’intero Consiglio di Amministrazione per la fiducia unanime. – dichiara Sara Digiesi – Sono grata a Giovanna Manzi per avermi scelta al suo fianco e aver accompagnato la mia crescita, sfida dopo sfida, con insegnamenti e opportunità, anche nei contesti globali. Un ulteriore pensiero speciale di gratitudine e stima va a ciascuno dei colleghi con cui ho lavorato negli anni, tra cui Gianmarco Ricci con cui avrò il privilegio di procedere. I successi che hanno permesso la mia nomina oggi sono frutto di talento e lavoro di squadra. Lo stesso spirito sarà indispensabile per il prosieguo del percorso che costruiremo, dedicando ai nostri soci, al loro staff, ai partner e agli ospiti che ci scelgono energia e passione”.

Gianmarco Ricci, già CFO del Gruppo, amplia le sue responsabilità con la guida delle Operations. Riferimento del Consiglio di Amministrazione per la governance della Cooperativa e il suo assetto finanziario, Gianmarco Ricci continuerà ad essere figura chiave per lo sviluppo del gruppo. Braccio destro di Giovanna Manzi, in carica dal 2004, è stato protagonista dell’evoluzione di BWH assicurando stabilità delle dinamiche finanziare e della governance. “Sono grato a Giovanna Manzi per avere costruito una squadra valida e pronta a guardare in alto con obiettivi sempre nuovi – afferma Gianmarco Ricci – Confido nel fatto che con Sara sapremo affrontare le nuove sfide e disegnare nuovi percorsi e sono certo di poter dare un contributo determinante nei miei nuovi ambiti di responsabilità.”

Giovanna Manzi lascia BWH Hotel Group a ottobre 2022 per un nuovo e prestigioso incarico professionale. Apprezzamento e gratitudine sono i segnali che arrivano unanimi dallo staff, dai soci e dai partner che ha incontrato in questo lungo corso offrendo un contributo prezioso e rilevante per l’intera hotellerie Italiana.

“Lasciare dopo 27 anni il mondo del turismo e BWH, in particolare, dopo quasi 19 è difficilissimo. Il lavoro però non è come una relazione d’amore: occorre lasciarsi all’apice della carriera e, ove possibile, con una legacy duratura – dichiara Giovanna Manzi – Dopo aver traghettato l’azienda fuori dalla pandemia, con una previsione di chiusura di anno appena inferiore al 2019 e aver ottenuto prestigiosi riconoscimenti personali e aziendali, oggi per me è il momento di lasciare per testimoniare ciò che da sempre affermo: occorre scegliere sul desiderio e non sulla necessità, testimoniando in prima persona che bisogna essere il cambiamento che si vuole vedere negli altri. Sara e Gianmarco, insieme, sapranno portare avanti un sogno e un progetto che ha ancora moltissime potenzialità. Con l’aiuto di albergatori e dello staff che ha sempre dimostrato competenze altissime e rappresenta il top delle conoscenze nell’hotellerie italiana, continueranno nella crescita e nello sviluppo non solo degli alberghi del brand ma anche della qualità del sistema italiano dell’accoglienza”.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *