La startup WAO, recentemente lanciata dal Gruppo OneDay, si è guadagnata l’attenzione nel panorama del proptech con un significativo round di investimento pre-seed da 800.000 euro. OneDay Group, noto per iniziative di successo come ScuolaZoo e WeRoad, mira con WAO (acronimo di “We Are Open”) a reinventare il settore immobiliare attraverso la progettazione, realizzazione e gestione di spazi smart per co-working e co-living. Questi spazi sono pensati per accogliere startup, professionisti freelance e le nuove generazioni, nascendo dall’esperienza di OneDay maturata in tre progetti di rigenerazione urbana: C30, C32 e PL7, che oggi fungono da poli di innovazione e aggregazione.

Il finanziamento raccolto permetterà a WAO di rinforzare il suo team e di avviare nuovi progetti per gli attuali edifici, oltre a pianificare l’espansione con ulteriori spazi dedicati. Il CEO e co-fondatore Massimiliano Zampini sottolinea l’importanza di creare ambienti che non solo rispondano alle esigenze lavorative e abitative delle persone ma che si integrino armoniosamente con le routine quotidiane, arricchendo l’esperienza di vita a 360 gradi. Particolare enfasi è posta sulla rigenerazione urbana e sull’adattamento dei progetti al tessuto dei quartieri che li accolgono, trasformando luoghi abbandonati in risorse vivaci per la comunità, senza però trascurare l’integrazione culturale e sociale.

Un progetto significativo per il 2024 sarà l’avvio del primo co-living a Milano, grazie a una collaborazione con RealStep, società specializzata in sviluppo immobiliare e rigenerazione urbana sostenibile. L’immobile in Via Barrella 6, nel Certosa District, diventerà il pioniere degli spazi co-living di WAO, proponendo unità abitative, centri di formazione e luoghi di incontro per una comunità vivace e interattiva.

Questo round di investimento pre-seed segna dunque un importante passo avanti per WAO nella sua missione di offrire soluzioni innovative e sostenibili nel mercato immobiliare, con un occhio di riguardo verso la creazione di spazi che facilitino le interazioni umane e professionali in ambienti dinamici e inclusiv

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *