Gli high spender sono disposti a pagare fino 20.000 euro a settimana per una villa di 6-10 posti nel mese di agosto a Capri.
È quanto rilevato dalla rete di agenzie Santandrea Luxury Houses, ramo del Gruppo Gabetti specializzato negli immobili di lusso, e da Gabetti Short Rent, società del Gruppo quotata all’AIM che si occupa di affitti brevi con particolare attenzione agli immobili di pregio.
“Prosegue anche nel 2021 la volontà di acquistare la seconda casa in Campania – dichiara Ferdinando Elefante, Relationship Manager Gabetti Property Solutions Campania –. Tra le località più ricercate si conferma l’isola di Capri, meta di indiscusso fascino per turisti italiani e stranieri e ottima località per chi è alla ricerca anche della vita serale. Molto apprezzata pure la costiera amalfitana, soprattutto per le sue bellezze naturalistiche e la tranquillità. Non mancano però le richieste per Sorrento, specialmente da parte di turisti campani, ma non solo.”
Tra le località più turistiche, Capri è da sempre meta per il turismo sia nazionale sia internazionale. Positano si conferma, invece, gettonato anche da un turismo locale vista la vicinanza alla città.

CAPRI

Capri è un’isola di alto profilo e per tale motivo le richieste prevalenti, nell’ambito sia delle locazioni sia delle compravendite, sono per immobili di pregio. Per quanto riguarda la locazione, si confermano molto richieste le ville indipendenti di 150-200 mq, con 3/5 camere da letto e spazio esterno attrezzato con piscina e aree relax dove i clienti sono disposti a spendere sui 12.000 euro a settimana nel periodo centrale di agosto. Cifra che può superare i 20.000 euro a settimana nel caso di soluzioni più ampie e vicine alla piazzetta, fulcro di Capri. Per gli appartamenti, i canoni partono dai 5-6.000 euro a settimana con punte superiori per immobili di particolare pregio.

Per quanto riguarda le compravendite, la clientela nazionale è più interessata al piccolo appartamento indipendente con giardino. Le famiglie e le coppie mature solitamente richiedono l’appartamento in prossimità del centro di Capri in modo da avere tutti i servizi raggiungibili a piedi, mentre i clienti più giovani e le coppie senza figli sono disposti ad allontanarsi dal centro. La clientela estera è invece interessata a comprare la villa vista mare con giardino e aree relax.

Le quotazioni sono rimaste stabili rispetto allo scorso anno: per chi vuole acquistare casa a Capri i prezzi variano dai 4.500 ai 6.500 euro al mq per le soluzioni in appartamento, mentre per la villa vista mare i prezzi vanno da 5.500 fino a 10.500 euro al mq.

Resta sempre molto ambita la vista su faraglioni sia per la locazione sia per la compravendita: un plus che rende la soluzione ancora più esclusiva.

SORRENTO

Sempre per un target alto, Sorrento, grazie alla morfologia del territorio, si presenta come meta più accessibile. Storicamente privilegiata da una clientela campana e da stranieri soliti a viaggiare in auto, è meta gettonata grazie alla sua realtà “più cittadina” e alla vicinanza alla città di Napoli che assicura collegamenti sia infrastrutturali (anche con mezzi pubblici) sia marittimi. Quello di Sorrento è un mercato molto influenzato dalla prossimità con Napoli e comuni limitrofi: proprio per questo sempre più si assiste alla scelta da parte di clienti per l’acquisto come scelta abitativa, oltre al mercato delle seconde case. Privilegiate, per chi cerca a Sorrento, le soluzioni in ville con ampi spazi esterni, in posizioni panoramiche e in totale privacy, e appartamenti entro i 100 mq per chi predilige il centro e la vicinanza ai principali servizi. Per queste ultime soluzioni, il prezzo varia dai 4.500 e i 6.000 euro al mq che salgono a 7.000 euro al mq per le ville.
Per quanto riguarda la locazione, invece, il turista è disposto a spendere sui 10.000 euro ad agosto per un immobile di 6-10 posti letto.

COSTIERA AMALFITANA

La costiera amalfitana è conosciuta in tutto il mondo grazie alla sua bellezza naturalistica e all’ unicità dei monti a strapiombo sul mare.

Nelle località della costiera, come Amalfi, Positano e Praiano, il cliente tipo è alla ricerca di una vacanza all’insegna del relax e della privacy. Qui la difficoltà sta nella disponibilità di posto auto, soprattutto nelle soluzioni fronte mare. Sia per la compravendita sia per la locazione sono predilette soluzioni in villa con accesso diretto al mare, così da potersi spostare con barche private e fare escursioni alle isole del golfo, piscina e ampi spazi esterni. Ad Amalfi si compra una villa con queste caratteristiche intorno mediamente ai 10-12.000 euro al mq. Non manca la richiesta di appartamenti non oltre i 120 mq – sempre più ambiti dalle coppie di stranieri- maggiormente ricercati nel centro di Amalfi e, in particolare, nella zona del Duomo dove si può acquistare con un budget di spesa intorno agli 8.000 euro al mq.

Positano resta tra le location più apprezzate al mondo ed è, difatti, meta ambita soprattutto da turisti stranieri. La richiesta in questo caso si concentra su oggetti unici con discesa a mare, per i quali la clientela è disposta a pagare cifre che possono arrivare anche ai 20.000 euro a settimana.

“Per quando riguarda il mercato della locazione turistica per i mesi estivi del 2021, si prevede una forte domanda per le location top della Campania – commenta Emiliano di Bartolo, Amministratore Delegato di Gabetti Short Rent -. Molto apprezzate le soluzioni in ville di 6/10 posti letto e predilette quelle con la discesa diretta al mare, con canoni che si confermano stabili rispetto allo scorso anno e clienti specialmente italiani e di provenienza anglosassone e nord europea per l’isola di Capri”.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *