Booking.com: ricavi per 2,8 miliardi di dollari dal segmento case e appartamenti

Booking Holdings ha rivelato le entrate delle attività relative alle sistemazioni alternative di Booking.com (case, appartamenti e altri luoghi unici dove soggiornare), che ha registrato 2,8 miliardi di dollari di entrate nel 2018, pari al 20% delle entrate complessive annue dell’azienda (crescendo più rapidamente del tasso di crescita consolidato della società).

Ha inoltre registrato oltre 1 miliardo di dollari di ricavi solo nel Q3 del 2018.

Booking.com ha fatto passi da gigante nel costruire questo segmento nel 2018, chiudendo l’anno con 5,7 milioni di annunci (più di qualsiasi altro player nel segmento case / appartamenti), che è aumentato del 18% su base annua.

La società ha anche rivelato che il 40% della base clienti attiva su Booking.com ha prenotato un alloggio alternativo negli ultimi 12 mesi, ribadendo l’”appetito” dei consumatori per tutte le tipologie di alloggi, dagli hotel alle case, su un’unica piattaforma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *