Dall’Azerbaijan al Camerun, passando per Cina, India, Georgia, Giappone, Russia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Kosovo, Lituania, Polonia, India e Italia: i territori si raccontano a Firenze, proponendo un nuovo concetto di turismo, raccontato dalla viva voce dei locals. Si apre mercoledì 24 novembre a Palazzo Medici Riccardi The World in Florence, il primo festival delle culture ideato e organizzato dal Movimento Life Beyond Tourism – Travel to Dialogue in collaborazione con il Centro Studi e Incontri Internazionali e il partner tecnologico Europromo, promosso dalla Fondazione Romualdo Del Bianco, sotto l’Alto Patronato del Parlamento Europeo.

Quella che si svolgerà tra il 24 e il 29 novembre a Firenze è la prima di cinque edizioni che puntano a valorizzare l’attrattività internazionale dei territori trasformando il turismo in ospitalità per l’inclusione, la solidarietà e il dialogo interculturale. Oltre 45 territori nel mondo si racconteranno nell’arco di due giornate – 25 e 26 novembre – tra interventi live e collegamenti da remoto, con una formula agile: 15 minuti a testa per raccontare il proprio territorio e gli interventi più innovativi messi in atto per favorire un turismo più consapevole e soddisfacente sia per i residenti che per i viaggiatori. Rappresentanti delle Istituzioni, ricercatori, docenti internazionali si alterneranno nello storytelling culturale. Previsti anche quattro keynote speakers, incaricati di tracciare le linee della ripresa del settore del viaggio post-Covid, a partire da studi, ricerche e stime previsionali.

Dall’architettura del primo Novecento alle coltivazioni tradizionali del Sud Est Asiatico, dall’arte della tessitura dei tappeti in Medioriente, fino alle cerimonie tradizionali e folcloristiche del Sudamerica, i partecipanti saranno trascinati in un autentico giro del mondo rimanendo al centro di Firenze. Gli stessi territori saranno inoltre protagonisti di una mostra fotografica interattiva che resterà visitabile nella Galleria delle Carrozze dal 24 al 29 novembre (dalle ore 9 alle 18, ingresso libero con Green Pass). Grazie a pannelli dotati di tecnologia NFC i visitatori potranno aumentare l’esperienza online, scoprendo curiosità e approfondimenti sul web, sperimentando così in anteprima il funzionamento dei Luoghi Parlanti studiati e realizzati dal Movimento Life Beyond Tourism – Travel to Dialogue. La società, infatti, sta promuovendo in Italia e all’estero un nuovo modo di conoscere il territorio, attraverso l’installazione di pannelli in luoghi di interesse turistico, in grado di dialogare direttamente con gli smartphone e mostrare itinerari alternativi, curiosità, suggerimenti su dove fermarsi per dormire o gustare prodotti tipici.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *