Air Italy in rosso: al vaglio l’ipotesi liquidazione

Sono ore decisive per il futuro di Air Italy, la compagnia compartecipata da Qatar Airways e Aga Khan che a suo tempo aveva salvato Meridiana dalla chiusura. La società avrebbe chiuso il 2019 con una perdita vicina ai 200 milioni che si somma a quella del 2018 (164 milioni di euro): per garantire la continuità delle operazioni sarebbe necessaria una ricapitalizzazione. Qatar Airways però non può salire oltre il 49% per la legge europea e per questo è necessario un nuovo socio, vista l’indisponibilità dell’Aga Kahn. In assenza di nuovi capitali è molto probabile che l’assemble decreti la messa in liquidazione della società con la nomina di due commissari. Del vecchio piano industriale che prevedeva 50 aerei in cinque anni, dieci milioni di passeggeri e 1500 assunzioni non resta invece traccia. Air Italy nel 2018 ha trasportato 1,9 milioni di persone finendo però per perdere cifre molto più significative di quelle che hanno portato Meridiana alla ricerca di nuovi investitori.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *