Alla BMT anticipo del Napoli Pizza Village con 2500 pizze sfornate agli operatori del turismo

Prologo per il Napoli Pizza Village 2018 alla Borsa Mediterranea del Turismo dal 23 al 25 marzo alla Mostra d’Oltremare. All’incontro con gli operatori turistici è stato dato “un assaggio” dell’appuntamento in programma sul lungomare Caracciolo di Napoli dal 1° al 10 giugno 2018 e che lo scorso anno ha attirato oltre 850mila persone

Con 4 forni a legna e ben 36 pizzaiuoli, in un’area interamente destinata alla degustazione all’interno del padiglione 3 e su una superficie di oltre 500 metri quadrati, il Napoli Pizza Village ha accolto gli oltre 2.500 operatori che hanno ricevuto l’invito da Napoli Pizza Village e BMT, per gustare una pizza margherita o marinara realizzata secondo la tradizione partenopea.

Obiettivo dichiarato: “Promuovere la nostra città e la nostra cultura attraverso il prodotto e l’evento che meglio ci rappresenta nel mondo”, queste le parole di Alessandro Marinacci, organizzatore di NPV.

“Consideriamo la BMT una sede ideale per la promozione dell’evento che ha sempre più una connotazione di attrattore turistico per Napoli e per l’intera regione Campania – afferma Claudio Sebillo, altro organizzatore di NPV – Inoltre l’anticipo ulteriore delle date, rispetto a quelle dello scorso anno di metà giugno, ci consentono ulteriormente di intercettare i turisti stranieri che scelgono in quel periodo le isole e le località di mare della nostra regione, motivo per il quale l’incontro con tour operator alla BMT è ideale per promuovere l’ottava edizione del NPV”.

La manifestazione, che gode del patrocinio morale del Comune di Napoli, si svolgerà anche per quest’anno sul Lungomare Caracciolo dove 50 pizzerie storiche napoletane realizzeranno il prodotto alimentare più noto al mondo accompagnate da concerti, eventi e spettacoli.

Condividi: