Alpitour World e Saudi Tourism Authority (STA) hanno consolidato la collaborazione avviata al WTM di Londra nel 2022, mantenendo la formazione esperienziale al centro della loro strategia commerciale. Nell’ambito di questa partnership, Turisanda1924 ha organizzato, tra ottobre e novembre, fam trip per oltre cento Agenzie di Viaggio provenienti da tutta Italia, invitandole a vivere in prima persona l’ospitalità saudita, unica nel suo genere.
Cinque gruppi di agenti facenti parte dei network commerciali Welcome Travel, GEO e Gattinoni hanno già preso parte a questi viaggi, decollando da Milano e Roma a bordo di voli Saudia, la compagnia di bandiera saudita. Gli itinerari, organizzati da STA, hanno permesso di esplorare le meraviglie nascoste dell’Arabia Saudita, partendo dalla città di Jeddah sul Mar Rosso, per poi attraversare i suggestivi siti naturali e storici di Tabuk e AlUla, e infine immergersi in una dimensione spirituale visitando Medina. L’esperienza è stata attiva e coinvolgente, consentendo agli agenti di viaggio di immergersi completamente nella ricchezza di questa destinazione.

Hazim Al-Hazmi, President Europe and Americas di Saudi Tourism Authority, ha commentato: “Siamo entusiasti di aver ospitato in Arabia Saudita un gruppo eterogeneo di Agenti di Viaggio italiani, offrendo loro l’opportunità di conoscere la varietà e l’unicità delle esperienze offerte nel Paese. Il crescente successo nel mercato italiano è una testimonianza della sua importanza per noi, e con oltre 20 voli settimanali che collegano l’Italia all’Arabia Saudita, siamo entusiasti di rafforzare ulteriormente questo legame.”

Pier Ezhaya, Direttore Generale Tour Operating di Alpitour World, ha aggiunto: “L’Arabia Saudita è una destinazione con un potenziale interessante per il nostro mercato, autentica e lontana dai circuiti di massa. Riteniamo possa rappresentare una buona opportunità di sviluppo futuro per le nostre migliori Agenzie di Viaggio, ed è per questo che abbiamo deciso di coinvolgerle alla scoperta di questo territorio ricco di storia, archeologia e natura incontaminata.”

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *