Expedia Group ha condiviso nuovi dati che evidenziano come i suoi strumenti pubblicitari contribuiscono ad aumentare la visibilità dei suoi partner sui brand di Expedia Group e ad accrescere la loro revenue durante importanti eventi sportivi e culturali. Ecco come, nel contesto competitivo del turismo online, Expedia Group ha affrontato la sfida di incrementare la visibilità e le revenue dei suoi partner attraverso strumenti pubblicitari efficaci per massimizzare i benefici per hotel e compagnie aeree partner.

Expedia Group ha implementato due strumenti pubblicitari chiave: TravelAds e gli annunci di volo sponsorizzati. Questi strumenti permettono ai partner di ottenere un posizionamento premium nei risultati di ricerca sui brand di Expedia, garantendo un aumento significativo della visibilità e delle prenotazioni.

A livello globale, è emerso che le strutture che attivano una campagna TravelAds ottengono complessivamente un aumento della visibilità del 90% e il 120% di prenotazioni in più, rispetto alle strutture che non si avvalgono degli annunci sponsorizzati. I dati aziendali dimostrano che, grazie a questi strumenti, gli hotel e le compagnie aeree hanno registrato aumenti significativi delle prenotazioni e delle entrate durante i principali eventi dello scorso anno.

Questi i risultati ottenuti nei principali eventi del 2023:

  • Tennis: la scorsa estate, gli hotel nella zona di Wimbledon che hanno scelto TravelAds hanno registrato un aumento medio dei ricavi di quasi il 30%, per un evento che ogni anno attira a Londra migliaia di spettatori. Imperial London Hotels ha usato TravelAds per aumentare la domanda. Il risultato? Quasi il 30% delle notti totali prenotate tramite Expedia durante il torneo proveniva dagli annunci sponsorizzati.
  • Taylor Swift: la fama di Taylor Swift è ormai globale e il suo “The Eras Tour” ha dato una forte spinta alle economie dei mercati locali, tra cui Nashville, la sua città natale, dove ha fatto tappa a maggio del 2023. Gli hotel di Nashville con campagne TravelAds attive per il suo concerto hanno incrementato sia il fatturato che le prenotazioni del 5%.
  • Formula 1: quando i fan della Formula 1 si sono dati appuntamento a Las Vegas, una compagnia aerea regionale con sede negli Stati Uniti ha colto l’occasione per promuovere la sua tratta da Dallas a Las Vegas. Gli annunci sponsorizzati hanno generato un aumento delle entrate di quasi il 30% e hanno contribuito per oltre il 20% delle prenotazioni di voli dal 15 al 19 novembre 2023.
  • Super Bowl: durante il Super Bowl del 2023, gli hotel di Phoenix che hanno utilizzato TravelAds hanno ottenuto un aumento medio delle entrate di poco superiore al 15% in quel weekend. Nel 2024, gli hotel di Las Vegas che hanno approfittato delle campagne TravelAds per quel fine settimana, hanno registrato un aumento medio delle entrate del 5%.

Questi strumenti pubblicitari possono essere impiegati anche stagionalmente per contribuire alla visibilità delle compagnie aeree partner e trarre il massimo da importanti eventi legati a un periodo specifico. Etihad ha aiutato i turisti americani a scoprire nuove mete invernali e raggiungere destinazioni più lontane come Abu Dhabi e le Maldive. Grazie agli annunci di volo sponsorizzati, Etihad ha registrato quasi il 5% di prenotazioni in più dagli Stati Uniti verso gli aeroporti di entrambe le destinazioni, ottenendo un aumento complessivo delle prenotazioni lorde di più del 30%.

“Per oltre 15 anni abbiamo offerto ai nostri hotel partner la possibilità di ampliare la loro visibilità sui nostri siti grazie a TravelAds, la nostra piattaforma pubblicitaria leader del settore. Ora gli annunci di volo sponsorizzati ci permettono di offrire la stessa opportunità alle compagnie aeree con cui collaboriamo. Senza dubbio, i dati più recenti confermano l’efficacia di questi strumenti pubblicitari nell’aiutare i nostri partner a distinguersi dalla concorrenza nei periodi più competitivi dell’anno,” ha spiegato Jennifer Andre, VP of Business Development di Expedia Group Media Solutions. “Siamo entusiasti di continuare a lavorare con loro in occasione dei principali eventi culturali del 2024, dalle Olimpiadi di Parigi ai più importanti tour musicali nel mondo. Il nostro obiettivo è fornire ai partner la nostra ampia gamma di opzioni pubblicitarie e assicurare la massima visibilità ai loro annunci nei momenti chiave.”

Il turismo legato ai tour musicali è un trend confermato anche per il 2024. Secondo un recente sondaggio di Expedia, oltre il 40% degli intervistati ha dichiarato che viaggerà per un concerto come scusa per vedere un posto nuovo. Quando è stato annunciato il calendario “The Eras Tour 2024” di Taylor Swift in Asia e Australia, le ricerche di viaggio per le città corrispondenti alle tappe del tour sono aumentate di oltre il 250% rispetto all’anno precedente. Allo stesso modo, quando sono state pubblicate le date del tour europeo 2024, le ricerche per le città che ospiteranno i concerti da maggio ad agosto 2024 sono salite di quasi il 65%. Diventa quindi cruciale il tempismo con cui vengono attivati gli strumenti pubblicitari in corrispondenza dei picchi della domanda.

Autore

  • Domenico Palladino

    Domenico Palladino è editore, consulente marketing e formatore nei settori del travel, della ristorazione e degli eventi. Dal 2019 è direttore editoriale di qualitytravel.it, web magazine trade della travel & event industry. Gestisce inoltre i progetti editoriali di extralberghiero.it, dedicato agli operatori degli affitti brevi e cicloturismo360.it, per gli amanti del turismo su due ruote. Ha pubblicato per Hoepli il manuale "Digital Marketing Extra Alberghiero". Laureato in economia aziendale in Bocconi, indirizzo web marketing, giornalista dal 2001, ha oltre 15 anni di esperienza nel travel. Dal 2009 al 2015 è stato web project manager del magazine TTG Italia e delle fiere del gruppo. Dal 2015 al 2019 è stato direttore editoriale di webitmag.it, online magazine di Fiera Milano Media dedicato a turismo e tecnologia.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *