Non ci sarà un’occasione migliore dei Blue Days per prenotare un resort Club Med in tutto il mondo. Bisogna che gli italiani lo capiscano. E anche le agenzie” Lo dice Eyal Amzallag, managing director commercial Sud Europa nella conferenza rivolta alla stampa specializzata “Una mentalità da cambiare quella degli italiani, che sono da sempre late bookers. Perché la storia tra l’Italia e il Club Med è una storia d’amore, e l’operatore vuole riportare la clientela italiana al centro della sua strategia, specialmente ora che, a causa delle note vicende del Mediterraneo, il nostro Paese sta vivendo un nuovo Rinascimento”.

Club Med Cefalù
Club Med Cefalù

I Blue Days si apriranno il 14-15 e 16 marzo con uno sconto effettivo del 15% che però, considerando le tariffe dei voli, destinate ad aumentare con tempo, si avvicina a uno sconto effettivo del 50%. Offerte illimitate su tutti i resort del mondo in tutte le date della stagione invernale, che va dal 1° novembre 2018 al 31 aprile 2019, inclusi Natale e Capodanno.

Già adesso sul sito, che dal 14 febbraio è anche mobile responsive, è possibile pre-registrarsi per ricevere un preventivo da confermare durante i Blue Days, cancellabile 45 giorni prima della partenza senza alcuna penale, come sottolinea Alessandra Marinacci, marketing, communication e online sales manager Sud Europa.

Girogio Trivellon, Alessandra Marinacci. Eyal Amzallag

I clienti degli altri paesi sono molto più abituati all’advance booking, così succede che per l’estate 2018 Cefalù, il primo resort 5 Tridenti d’Europa, sia andato sold out in pochi giorni e molti italiani, abituati a decidere all’ultimo momento, sono rimasti a bocca asciutta.

Affrettarsi dunque, per scegliere in tutta tranquillità tra i 69 resort del gruppo, con alcune novità presentate dal direttore vendite Giorgio Trivellon come La Pointe aux Canonniers di Mauritius, che sarà totalmente rinnovato quest’estate, o Les Arcs Panorama, che aprirà quest’inverno sulle Alpi francesi nel comprensorio Paradiski con uno spazio 5 tridenti, il top dell’offerta Club Med in termini di servizio, privacy e personalizzazione.

 

Les Arcs Panorama
Les Arcs Panorama

E per quello che riguarda il rapporto privilegiato col cliente, Amzallag annuncia che ci sarà anche a Milano l’apertura di un punto vendita esclusivo, (niente a che fare con le vecchie agenzie Club Med), una sorta di lounge che ricrea l’ambiente dei resort dove vivere l’esperienza del soggiorno mentre si decide la prossima destinazione.

Tra gli sviluppi futuri – con l’apertura ogni anno di tre-cinque nuovi resort con un ritmo decisamente serrato impresso da Fosun – da segnalare il Lido di Venezia, dove il Club Med con CDP aprirà nel 2021 un resort 5 Tridenti. Così l’Italia sarà l’unico paese al mondo ad avere ben due resort nella categoria top di gamma.

Condividi:

Di Roberta F. Nicosia

Laureata in Geografia, giramondo e appassionata di fotografia, Roberta F. Nicosia parla quattro lingue ed è la nostra inviata speciale. A dieci anni, complice la copia di National Geographic che ogni mese trovava sulla scrivania e i filmini Super8 del papà, sapeva già dove erano il Borobudur, Borocay o Ushuaia e sognava di fare il reporter. Sono suoi quasi tutti gli articoli sulle destinazioni e le foto apparsi sul nostro Magazine. Dopo una parentesi con ruoli manageriali nel campo della comunicazione e dell’advertising, si è dedicata alla sua vera passione e negli ultimi vent’anni ha collaborato con riviste leisure come Panorama Travel, D di Repubblica, AD, specializzandosi poi nel MICE con reportage di viaggio, articoli su linee aeree e hotellerie. È stata caporedattore e direttore di diverse riviste di questo settore, e ha pubblicato una trentina di Guide Incentive con la collaborazione degli Enti del Turismo italiani.