Il Convention Bureau di Roma e Lazio verso quota 100 soci, ultimi 4 giorni per candidarsi

Aspiranti soci e partner hanno tempo ancora fino al 19 gennaio per inviare la propria richiesta di adesione al Convention Bureau di Roma e Lazio ed entrare a pieno titolo nel novero dei servizi e delle opportunità offerte dal CBReL consorzio, costituito formalmente il 21 giugno scorso.

L’obiettivo, ambizioso, è quello di affrontare il secondo anno di attività arrivando alla cifra tonda di 100 tra soci e partner. Le premesse ci sono: solo durante la 30° edizione dell’IBTM World di Barcellona dello scorso novembre il nuovo brand Roma & Lazio Convention Bureau ha incontrato 91 nuovi buyer tra PCO, DMC, Incentive Houses, International Associations, private companies, banche, società di assicurazioni dalle quali ha ricevuto RFP e richieste di collaborazione e di partecipazione a prossime manifestazioni internazionali.

Interessanti anche i numeri sulle richieste di organizzazione pervenute al CBReL, a quota 42 nei primi sette mesi d’attività per eventi da tenersi fino al 2021 con una previsione di presenze che superano in alcuni casi le 12mila persone. Di questi 16 sono già stati confermati.

Due le possibilità di aderire al Convention Bureau Roma e Lazio: come soci oppure, nel caso in cui non si possa far parte della compagine societaria, in qualità di partner. La differenza è nella possibilità di voto assembleare, garantita ai soli soci, mentre restano identici il contributo annuale da corrispondere e i servizi proposti.

Il format per l’adesione – che specifica statuto, regolamento e quote annuali per categoria – può essere richiesto via email a info@cbromaelazio.it.

Condividi: