Dubai è una città energetica in continua evoluzione, questo la rende la perfetta destinazione per combinare viaggi di lavoro con un soggiorno alla scoperta della città. Grazie alle innumerevoli nuove attrazioni che stanno nascendo in città e che ampliano ulteriormente l’offerta turistica della destinazione, chi raggiunge Dubai per lavoro ha sempre più motivi per restare e chi torna spesso ha sempre qualcosa di nuovo da scoprire.

Qui di seguito alcune delle più importanti aperture previste entro la fine del 2018:

Quran Park

Inaugurazione: dicembre 2018

Situato ad Al Khawaneej, questo progetto culturale nasce per creare un legame tra il mix di diverse culture, religioni e tradizioni che popolano Dubai educando i visitatori alla scoperta del Sacro Corano. Il parco si estenderà su 65 ettari con 12 meravigliosi giardini, che ospiteranno molte delle 54 varietà di piante menzionate nel Corano, oltre ad alberi solari dal design unico che si ispira alla calligrafia araba. Il parco ospiterà anche un’area specifica chiamata I Miracoli del Corano – un tunnel climatizzato per mostrare miracoli e storie del Libro Sacro dell’Islam, oltre ad aree dedicate ai bambini, un teatro all’aperto, fontane, un giardino nel deserto, un oasi di palme, un lago e piste ciclabili e pedonali.

Hatta Heritage Souq and Motel

Inaugurazione entro la fine del 2018

Sulla strada principale che collega il villaggio montagnoso di Hatta e l’Oman verrà inaugurato un eco-hotel e un souq tradizionale. L’Hatta Heritage Souq and Motel che si estenderà per ben 92.500 metri quadrati comprenderà 46 negozi, tre ristoranti, una sala polifunzionale, 32 camere d’albergo e due suite.

Cityland Mall

Inaugurazione: entro la fine del 2018

Prima meta di shopping al mondo ispirata alla natura che aprirà le porte ad una nuova tendenza nell’intrattenimento per famiglie, dove l’esperienza dello shopping incontrerà la conservazione ecologica, il design sostenibile e l’interazione con la natura. Il complesso commerciale si estenderà per 1,13 milioni di metri quadrati con una gigantesca riserva verde al centro che si chiamerà Central Park. Ciò fornirà un’esperienza sensoriale unica per i visitatori. Questo complesso è stato progettato per ospitare 7.000 visitatori alla volta. I visitatori avranno anche accesso ad una grande selezione di rivenditori di varie categorie, nonché un’ampia varietà di punti di intrattenimento, ristoranti, bar e fast food, terrazze all’aperto. Molti dei ristoranti avranno anche terrazze sul tetto con una splendida vista sulla riserva verde.

Bluewaters Island

Inaugurazione: entro la fine del 2018

Costruita vicino al porto turistico di Dubai, la Bluewaters Island offrirà zone residenziali, hotel e resort, e tanti luoghi di intrattenimento. L’attrazione principale sarà la Ain Dubai, ruota panoramica di 210 metri destinata ad essere la ruota panoramica più alta del mondo, ai piedi della quale vivrà la versione di Dubai dell’iconico Madame Tussaud. Sull’isola sorgerà anche un souq con punti di ristoro all’aperto che serviranno una vasta gamma di cucine diverse. Il gruppo Jumeirah ha annunciato che possederà e gestirà un hotel sull’isola, il Venu Bluewaters Island Hotel . Mentre il gruppo Meraas costruirà hotel con i suoi nuovi marchi Evado, Re Vera, Vivus e MQ. Sull’isola sorgeranno anche appartamenti, attici e case di città, nonché circa 200 tra negozi e ristoranti. L’isola sarà accessibile attraveso una monorotaia. Inoltre, un ponte pedonale collegherà l’isola al lungomare di JBR.

Deira Mall

Inaugurazione: entro la fine del 2018

Il Deira Mall si troverà nel cuore delle Deira Islands trasformando la “vecchia Dubai” in un hub internazionale di riferimento per lo shopping, turismo, lifestyle e tempo libero. Con 4,5 milioni di metri quadrati su tre piani, il Deira Mall sarà caratterizzato da oltre 1.000 tra negozi, caffè, ristoranti, negozi e luoghi di intrattenimento. Vanterà anche un atrio di vetro retrattile lungo 1 km, oltre a strutture sportive e ricreative, tra cui una pista da corsa.

Sky Walk

Inaugurazione: entro la fine del 2018

Sky Walk è un corridoio di osservazione sospeso lungo 200 metri e lungo 30 metri sviluppato presso l’ Address Sky View nel quartiere di Downtown. Al 53˚ piano dell’Address Sky View, Sky Walk rappresenta un altro primato per la città offrendo ai visitatori una vista spettacolare da un’altezza di 200 metri mentre camminano “fuori dall’edificio”. Fissato alla struttura di una delle due torri, la struttura semiovale offrirà 45 metri di distanza percorribile a piedi.

Per un soggiorno di lavoro che sappia anche un po’ di vacanza, qui alcuni hotel perfetti per combinare lavoro e relax in contesti di grande eleganza:

Le Méridien Dubai Hotel & Conference Centre

Sofisticato, raffinato e contemporaneo, Le Méridien Dubai è un rifugio verdeggiante in città. Hotel a 5 stelle non lontano dall’aeroporto che offre una sistemazione eccezionale per i viaggiatori business, i quali non solo potranno godere di tutti i servizi necessari per un produttivo e confortevole soggiorno, avranno a portata di mano le maggiori attrazioni di Dubai. Questo lo rende la base ideale da cui partire per scoprire la città.

The Address Downtown Dubai

Una business lounge al sesto piano, completamente attrezzata con computer, scanner, stampanti, accesso a Internet e persino una segreteria, rende il The Address Downtown un hotel perfetto per i viggiatori business. Con una splendida vista sul Burj Khalifa, una magnifica infinity pool a cinque livelli è il perfetto antidoto allo stress dopo un’intensa giornata di lavoro.

JW Marriott Marquis

L’hotel più alto del mondo, è anche uno dei più attrezzati per i viaggiatori business con 32 sale per meeting ed eventi e un centro business all’avanguardia, aperto 24 ore su 24. Una volta finita la giornata lavorativa, la Saray Spa dell’hotel con l’hammam turco offre l’apice del relax.

Condividi: