i migliori hotel congressuali di abu dhabi

Uno dei più suggestivi luoghi dove poter organizzare eventi in sicurezza è Abu Dhabi, destinazione suddivisa in tre regioni: Abu Dhabi City, Al Ain e Al Dhafra e che offre 400 km di costa incontaminata e più di 200 isole naturali, vaste distese desertiche, fresche oasi e foreste di mangrovie.
Città cosmopolita, con il suo clima subtropicale, è stata meta d’ispirazione per produzioni e registi cinematografici: è stata infatti set dei film Sex and The City 2 e Fast and Furious 7 che ne hanno accresciuto il già rinomato fascino come meta non solo turistica ma anche professionale. Italia compressa dove, nel 2020, ha ricevuto il premio IMA (Italian Mission Award) come Migliore Destinazione Business.

Fondata nel 1791, oggi rappresenta circa i due terzi dell’economia degli EAU. L’amministrazione è impegnata nei processi di sviluppo di un’economia di valore, sostenibile e diversificata entro il 2030, data per la quale è anche previsto un incremento della popolazione da 1,6 milioni a 3 milioni. E in questa visione di missione, di crescita territoriale e commerciale, il turismo è considerato una risorsa strategica per lo sviluppo territoriale e dell’immagine della capitale sul piano internazionale. Ed è proprio in questa ottica, a seguito della pandemia generata dalla diffusione da Corona Virus Sars Cov-2 (Covid19) che sono state già messe in campo delle azioni che si sono rivelate efficaci per il turismo culturale e d’affari.

Misure di sicurezza per una MICE comfort & safe zone

La prima è stata quella di destinare una sola area del territorio al turismo per eventi e congressi: l’isola artificiale di Yas Island che già ospita il Circuito di Formula 1 dell’Emirato nell’area Yas Marina. A questo si aggiunge il primo programma completo con certificazione in materia di sicurezza ed igiene della regione sia per turisti che per residenti: Go Safe è applicato già in 93 hotel per garantire standard elevati in materia di salute e sicurezza in tutti gli esercizi commerciali, turistici e di vendita al dettaglio della capitale. Agli hotel si aggiungono: quattro parchi a tema sull’isola di Yas, 33 centri commerciali in tutta la capitale e due cinema, dopo aver condotto rigorose ispezioni in loco. Con queste misure sicurezza, Abu Dhabi ha creato la “Safe Zone” e risulta essere meta sicura per qualsiasi tipologia di viaggio sia di lavoro che di vacanza nell’interesse di offrire una sicura e indimenticabile esperienza durante il soggiorno nell’Emirato.

I 5 Hotel più suggestivi di Abu Dhabi per eventi business

Abu Dhabi – Hilton Yas Island

L’ Hilton Abu Dhabi Yas Island è tra le strutture più capienti del territorio con le sue 545 camere per non fumatori, piscina all’aperto con SPA, fitness area e un business center aperto h24. Aperto ufficialmente il 18 febbraio 202 ospita naturalmente ampie strutture per conferenze ed eventi che soddisfano qualsiasi esigenza, dai meeting ridotti ai banchetti, matrimoni e convegni internazionali, con ingresso separato per gli ospiti che vogliono usufruire delle ballroom o delle sale riunioni. Le strutture includono due ballroom e 12 spazi multifunzionali. Inoltre, la struttura si trova a 9 km dall’aeroporto di Abu Dhabi, 32 km dal centro di Abu Dhabi e un’ora da Dubai.

Abu Dhabi – Conrad Etihad Towers

Il Conrad Abu Dhabi Etihad Towers è aperto da Ottobre 2020. Il grattacielo che fa parte del caratteristico complesso di 5 torri di Abu Dhabi e che vanta una vista imperdibile sul golfo e sullo skyline della baia dal 74° piano. Tra i servizi spiaggia privata e piscine, 12 ristoranti e bar premiati, centro benessere 13 sale per trattamenti e un ampio centro fitness con attrezzature moderne e ampi spazi per allestimento eventi con capienza fino a 2000 delegati. L‘Oculus room ospita fino a 2000 persone, il Conference Centre fino a 400 posti e ampio spazio è dedicati alla sala da ballo con il Mezzom Ballroom che ospita fino a 1000 invitati. Non manca la suite modulabile per Chairman e Bridal. Gli alloggi sono suddivisi in suite, monolocali, appartamenti, camere con classificazione Junior, King, King Deluxe e Queen.

Abu Dhabi – Emirates Palce

L’Emirates Palace occupa 1,3 km di spiaggia privata e incontaminata sulla magnifica Corniche della città e offre 11 ristoranti di cui due bar a bordo piscina, tra cui l’esclusivo Mezlai dedicato alla cucina degli Emirati, due piscine e un centro benessere. la struttura è dotata di 394 camere, molo e spiaggia privata, spa, quattro campi all’aperto di tennis, due piscine e un lazy river e un attrezzato centro business per eventi. Alle 26 meetings&conference room si aggiunge un Auditorium, una sala da ballo, la Etihad Ballroom la da 2,200mq e in outdoor 6 ampie terrazze.

Abu Dhabi – The St. Regis

Il St. Regis offre 283 alloggi tra rooms e suite dotate di ogni confort. Nove sono le scelte tra formula bar e ristorante con un’offerta gastronomica che va dai menù di terra e di mare della cucina mediterranea a quella internazionale senza dimenticare chi ha esigenze di regime alimentare ed è più orientato ai ‘light-meals’. Spiaggia privata, piscina all’aperto, fitness center e spa fanno da corredo al business center presente in sede che ha a disposizione 18.500mq di aree per eventi.

Abu Dhabi – The Ritz-Carlton Abu Dhabi, Grand Canal

La più suntuosa e immensa struttura è il The Ritz-Carlton Abu Dhabi Grand Canal. In questa struttura, che si estende per 2.182 metri quadrati, non mancano ampi spazi flessibili per riunioni, 14 sale riunioni e una magnifica sala da ballo Roma di 1.550 metri quadrati con capienza 1500 pax, che può essere divisa in tre, vicino al Venetian Village. È, oltremodo, multivariegata la scelta degli alloggi: si va dalle camere semplici alle suite, alle residenze e ville immerse in un contesto dall’architettura rinascimentale tra il XV° e il XVII° secolo.. La struttura ha il primato di essere il più grande resort Ritz-Carlton sulla spiaggia del mondo. Ampi sono gli spazi disegnati in esterna tra giardini, enorme piscina, spiaggia e la Grande Moschea. Con 447 lussuose camere e suite e 85 ville private, sontuose opzioni di menu e tecnologia all’avanguardia, l’hotel è un luogo ideale per conferenze e riunioni, lanci di prodotti o riunioni con investitori di alto profilo.

Hotel non convenzionali per appuntamenti MICE

Oltre alle location classiche, Abu Dhabi offre anche esperienze suggestive per gli eventi aziendali. Per gusti più avventurosi si realizzano eventi nel deserto nelle strutture Desert Camp e Al Whatba che offre 3 conference room, 2 meeting room con la possibilità di privatizzare le ville per eventi informali. Non sono da meno le altre location dove si può vivere anche un’esperienza alternativa per attività di team building
Il Fairmont Bab Al Bahr è vicino al Grand Canal e offre 6 meeting room e una sala principale per 1.200 ospiti.
Andaz Capital Gate Abu Dhabi è l’hotel ospitato all’interno dell’iconico Capital Gate, il grattacielo da guinnes inclinato di 18 gradi. La struttura, con spazi non convenzionalli, è hub dell’ADNEC, la più grande sede espositiva del Medio Oriente.
Eastern Mangroves Abu Dhabi Hotel & SPA by Anantara mette a disposizione per 13 aree per meeting ed eventi, tra cui la Mangroves Ballroom che ospita oltre 500 delegati.
Ulteriori approfondimenti sono disponibili sul sito Abu Dhabi Convention & Exhibition Bureau

Condividi: