È l’Italia che riparte quella che ha scelto di promuovere, sulle sponde del lago Maggiore, a Baveno, il Campionato del Mondo Classe 3D di motonautica, assegnato all’Italia e in programma dal 30 settembre al 4 ottobre 2020.

Due i pilastri di questa coraggiosa avventura che porterà per la prima volta nell’incantevole cornice di Baveno i migliori piloti internazionali ed italiani, a dispetto del Covid: da un lato gli organizzatori, Ovest Destination, società di eventi guidata da Gianfranco Ercolano; dall’altra, dalla famiglia Zacchera, punto di riferimento per l’hotellerie di eccellenza, che in qualità di main sponsor riaprirà le stanze del Grand Hotel Dino – chiuso da Gennaio e rinnovato con un investimento di 2 milioni di euro – per ospitare in tutta sicurezza atleti, vip e visitatori.

“Ci sentivamo in dovere di fare qualcosa per sostenere questo nostro lago, che ha conosciuto la sua stagione meno fortunata e che è stata invece sempre la culla di estati generose, come meta prescelta da un turismo d’élite” ha commentato Andrea Zacchera, Congress Manager di Zacchera Hotels. “È senz’altro un grande impegno per noi riaprire il nostro Grand Hotel Dino: ma ampiamente ripagato dalla gioia di vedere uno dei nostri fiori all’occhiello accogliere nuovamente i suoi ospiti per una manifestazione così importante. Prioritaria per noi sarà ovviamente la sicurezza: abbiamo preso tutte le misure straordinarie per garantire una vacanza sicura – ma non per questo meno appassionante – ai nostri ospiti”.

I lavori di rinnovamento hanno riguardato principalmente gli aspetti tecnologici e le strutture congressuali dell’hotel. Prosegue infatti Zacchera: “Nel momento più difficile del 2020 abbiamo valutato come necessario procedere ad un investimento che doveva tendere al miglioramento sia qualitativo che tecnologico delle sale congressi. Nel contempo avevamo la necessità di dare continuità lavorativa ad una parte dei nostri dipendenti che diversamente sarebbero stati in cassa integrazione. Queste due esigenze hanno dato il via ad un importante investimento di riqualificazione del centro congressi, con un rewamping che ha riguardato sia l’architettura degli interni (più high-tech ed in linea con le richieste del mercato MICE attuale) che gli impianti tecnologici”.

Il Campionato del Mondo Classe 3D si svilupperà in un unico evento interamente ospitato presso il Grand Hotel Dino e composto da tre gare nei cinque giorni dal 30 settembre a domenica 4 ottobre, giornata in cui sarà eletto il Campione del Mondo 2020. La serata di sabato 3 ottobre avrà invece luogo la Cena di Gala dell’evento, il cui incasso sarà devoluto totalmente a “La Chiave della Vita”, un’associazione no profit del territorio del Lago Maggiore e del Verbano Cusio Ossola – VCO, che sostiene la lotta alle malattie in ambito pediatrico.

A latere del Campionato, la Federazione Italiana abbinerà alcune prove del Campionato Italiano di altre classi:

  • Endurance Gruppo B;
  • Honda Offshore;
  • Formula Junior.

Saranno 20 in totale gli equipaggi che si affronteranno davanti alla terrazza del Dino nelle cinque giornate di gara per la gioia di appassionati e tifosi.

“Ovest Destination è un’azienda che si occupa attivamente dell’organizzazione di eventi in tutta Italia e in particolare sul lago Maggiore, ove abbiamo i nostri uffici nella piazza principale di Baveno, in cui ci sarà il paddock principale” spiega Gianfranco Ercolano, G.M. di Ovest Destination. “Crediamo fortemente nella valorizzazione del nostro territorio e nella collaborazione con i supplier locali. Per questo motivo appena si è presentata l’opportunità di portare l’Italian Grand Prix a Baveno non ce lo siamo lasciati sfuggire. Ovest Destination sarà parte attiva dell’evento organizzando e coordinando la manifestazione a terra, nonché i momenti ricreativi della stessa. Certamente la sfida è stata riuscire a gestire l’evento in modo brillante come abbiamo sempre fatto, in un periodo soggetto a restrizioni, precauzioni ed accorgimenti quale il post-Covid. La nostra priorità è la salute dei nostri clienti e del personale, il nostro valore aggiunto più grande”

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *