credits photo: luxstorm da pixabay

La Gran Bretagna sarà sotto i riflettori dei media di tutto il mondo con l’avvicinarsi delle celebrazioni del Giubileo di Platino di Sua Maestà la Regina Elisabetta II, che quest’anno festeggia un traguardo mai raggiunto da nessun’altro monarca britannico, ossia i 70 anni di Regno. VisitBritain è in prima linea per promuovere la Gran Bretagna come destinazione turistica e ispirare i viaggi dall’Italia e dal resto del mondo.
Con l’abolizione di tutte le restrizioni ai viaggi internazionali per tutti i passeggeri in arrivo nel Regno Unito dal 18 marzo, che ha aumentato la fiducia dei consumatori nel visitare la Gran Bretagna, le aziende turistiche di tutto il Paese sono pronte a dare il benvenuto ai visitatori italiani e a offrire loro un’esperienza unica.
L’ultima ricerca di VisitBritain indica una forte domanda di viaggi dall’Italia. Il 90% degli italiani intervistati ha intenzione di fare un viaggio di piacere all’estero nei prossimi 12 mesi. Il 57% lo farà sicuramente e, di questi, quasi tre su cinque (57%) non ha ancora prenotato o deciso dove andare, un’opportunità preziosa per VisitBritain di influenzare il processo decisionale, la scelta della destinazione e le prenotazioni.
Anche le prenotazioni di voli e gli arrivi nel Regno Unito dall’Europa occidentale continuano a registrare una ripresa. A maggio gli arrivi hanno recuperato più di due terzi di quelli registrati nello stesso mese del 2019, e guardando a maggio-luglio il recupero sale a tre quarti, secondo gli ultimi dati disponibili di Forwardkeys.

Patricia Yates, CEO di VisitBritain, ha dichiarato: “Mentre i media di tutto il mondo rivolgono la loro attenzione alle celebrazioni del Giubileo di Platino e ad alcune delle nostre attrazioni più famose, tra cui Buckingham Palace, dove si svolgeranno eventi di grande importanza, abbiamo la fantastica opportunità di mettere in luce la nostra ampia offerta turistica e le esperienze straordinarie che i viaggiatori internazionali possono vivere solo in Gran Bretagna”.

“Sappiamo che c’è una forte domanda di viaggi da parte dei viaggiatori internazionali, e che il nostro rinomato patrimonio storico e il Retaggio Reale sono apprezzate attrazioni turistiche. Le celebrazioni del Giubileo, che saranno seguite da centinaia di milioni di persone, mostreranno anche la nostra ospitalità, la nostra creatività e la nostra calorosa accoglienza al mondo, incrementando il turismo verso la Gran Bretagna”.

Le celebrazioni ufficiali del Giubileo, che si svolgeranno durante il fine settimana di Bank Holiday da giovedì 2 a domenica 5 giugno, comprendono il Trooping the Colour, il Platinum Party at the Palace e il Platinum Jubilee Pageant. Si stima che circa un miliardo di persone in tutto il mondo assisterà allo spettacolo del Giubileo.

Nel 2022, inoltre, in tutta la Gran Bretagna si svolgeranno una serie di eventi, mostre ed esperienze ispirate al Giubileo. Da “Superbloom at the Tower of London”, con il fossato della Torre trasformato in uno spettacolare campo di milioni di fiori, ai Royal Mews a Londra, dove i visitatori potranno vedere le carrozze, le auto e i cavalli della Regina. Per tutta l’estate e l’autunno sono previste mostre dedicate al Giubileo, tra cui alcune nelle Residenze Reali ufficiali.

VisitBritain sta sfruttando la portata dei suoi canali globali per promuovere le celebrazioni del Giubileo, le esperienze e le destinazioni ad esso associate per tutto il 2022. VisitBritain ha creato un “hub” dedicato ai contenuti del Giubileo sul suo sito web globale, che promuove il Patrimonio Reale britannico, le destinazioni e le esperienze Reali con un tocco contemporaneo, raccontando le storie dei luoghi e ispirando i visitatori a scoprire di più, a viaggiare di più e a soggiornare più a lungo nel Paese.

VisitBritain ha lavorato anche con il Travel Trade e con i media internazionali per promuovere e vendere la Gran Bretagna con pacchetti e contenuti ispirati ai Reali e al Retaggio Reale.

Per favorire le prenotazioni, VisitBritain lo scorso febbraio ha inoltre lanciato in Italia la campagna globale “La Gran Bretagna come non l’hai mai vista” i cui principali focus sono le città, duramente colpite dall’assenza di visitatori internazionali durante la pandemia, i messaggi di benvenuto, e le entusiasmanti esperienze da vivere nel Paese in questo momento.

L’Italia è il 6° mercato in ordine d’importanza per le visite e la spesa del Regno Unito. Nel 2019, il Regno Unito ha accolto 2,2 milioni di visite dall’Italia che hanno contribuito con oltre 1,1 miliardi di sterline alla spesa dei visitatori nel Regno Unito.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *