La startup Weforguest ha annunciato con soddisfazione la conclusione di un round di investimento pre-seed di 500 mila euro, sottoscritto da investitori come LVenture Group e l’acceleratore traveltech Argo. Il co-investimento è stato garantito da CDP Venture Capital, LVenture Group, Ventive Group, Insquared Holding, Rigel Ventures e un importante partner industriale e business angel con competenze approfondite in ambito software ed hospitality. Ma non è l’unico finanziamento ricevuto dalla startup: a questo si aggiunge un investimento di 330 mila euro fornito da Invitalia nell’ambito del programma Smart & Start e da un contributo a fondo perduto di 150 mila euro dal Ministero del Turismo nel contesto del progetto Tourism Digital Hub (TDH).

Fondendo CRM e Intelligenza Artificiale, Weforguest sta rivoluzionando l’interazione tra le strutture alberghiere e i loro ospiti. La piattaforma non solo analizza in modo innovativo i dettagli dei dati degli ospiti per migliorare le campagne di marketing e l’esperienza degli ospiti, ma contribuisce anche a incrementare le vendite dirette delle strutture ricettive. Il tutto avviene attraverso l’automazione dei processi interni, semplificando le operazioni e migliorando l’efficienza operativa, un aspetto cruciale in un settore noto per l’alto turnover del personale ogni stagione.

Andrea Guzzo, CEO di Weforguest, commenta: “Questo investimento rappresenta un catalizzatore significativo per il nostro percorso innovativo. Grazie a queste nuove risorse, potremo ampliare e perfezionare le funzionalità della nostra piattaforma, con un focus particolare sull’integrazione dell’intelligenza artificiale. Questo ci consentirà di offrire soluzioni sempre più avanzate e personalizzate, rispondendo alle esigenze in continua evoluzione del settore dell’ospitalità.”

In futuro, Weforguest punterà a potenziare ulteriormente il suo impegno sull’intelligenza artificiale. Attraverso lo sviluppo di algoritmi di machine learning su misura e l’integrazione di reti neurali avanzate, la piattaforma mira a diventare un leader nell’innovazione digitale nel settore alberghiero. Questo impegno verso l’IA consentirà a Weforguest di offrire analisi predittive più sofisticate e una personalizzazione su misura dei servizi, creando nuove e significative opportunità per gli albergatori nell’interazione con i loro ospiti.

Weforguest è stata accelerata da LVenture Group e ha partecipato alla prima edizione di Argo, l’acceleratore turismo e traveltech della Rete Nazionale CDP. Argo è gestito da LVenture Group e VeniSia, supportato da Intesa Sanpaolo, Intesa Sanpaolo Innovation Center, Human Company e Scuola Italiana per l’Ospitalità. Questo round segna l’inizio di un entusiasmante percorso per Weforguest, che si propone di guidare l’ospitalità verso un futuro più connesso, personalizzato e orientato ai dati.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *