L’Abu Dhabi International Airport è diventato lo Zayed International Airport, in onore del padre fondatore degli Emirati Arabi Uniti, lo Sceicco Zayed bin Sultan Al Nahyan. Il nuovo nome, che rende omaggio alla vasta eredità dello Sceicco Zayed e alla sua storia di successo nel presentare gli Emirati Arabi Uniti al mondo, racchiude la ricchezza della cultura emiratina e del patrimonio arabo. Progettato per offrire un’esperienza aeroportuale innovativa e continuativa, l’aeroporto soddisfa i più alti standard di qualità e le aspettative dei viaggiatori.

La nuova brand-identity è stata svelata nell’ambito della ridenominazione che celebra l’emirato di Abu Dhabi attraverso forme ispirate al suo paesaggio e alla sua storia, oltre che al design dell’aeroporto stesso. Una barca tradizionale da esposizione, una palma da dattero, il sole del deserto, il Qasr Al Hosn Fort e il Terminal A – il nuovo iconico edificio del terminal – sono serviti come fonti creative per il nuovo logo, mostrando l’identità unica di Abu Dhabi e invitando i viaggiatori a scrivere la propria storia. Il lancio del nuovo Zayed International Airport è stato accompagnato da un video che mostra oltre 1.750 droni che si uniscono in un’esibizione aerea per formare il nuovo logo dell’aeroporto.

Con il Terminal A, Zayed International Airport dispone di uno dei terminal più grandi al mondo in grado di accogliere fino a 45 milioni di passeggeri all’anno e di segnare una nuova era per i trasporti e le infrastrutture aeronautiche di Abu Dhabi e degli Emirati Arabi Uniti. Nei primi 60 giorni dalla piena operatività del Terminal A, Zayed International Airport ha accolto 4,48 milioni di passeggeri con 1,21 milioni di arrivi, 1,22 milioni di partenze, 2 milioni di trasferimenti e oltre 24.000 voli. Zayed International Airport ha servito 117 destinazioni di viaggio nel dicembre 2023 con un aumento del 20% rispetto alle 100 città del 2022, grazie a una rete di compagnie aeree in rapida crescita composta da 28 trasporti internazionali.

Sua Eccellenza lo Sceicco Mohammed bin Hamad bin Tahnoon Al Nahyan ha dichiarato: “Siamo immensamente orgogliosi di rinominare il più grande aeroporto di Abu Dhabi in onore del padre fondatore degli Emirati Arabi Uniti. I risultati insuperabili ottenuti dallo Sceicco Zayed nel collegare il nostro Paese alle nazioni di tutto il mondo, hanno ispirato il nostro impegno nel garantire che Abu Dhabi rafforzi ulteriormente la sua posizione di hub leader mondiale per i viaggi, il commercio e gli scambi. Vorrei ringraziare Sua Altezza lo Sceicco Mohamed bin Zayed per averci affidato il compito di portare avanti il nome del padre fondatore, contribuendo a commemorare la sua indimenticabile eredità che continua ad impattare ancora su di noi e continuerà ad ispirare le generazioni future. Aprendo le porte al mondo, lo Zayed International Airport segna una nuova era per il settore dell’aviazione di Abu Dhabi. L’avanguardistica infrastruttura dell’aeroporto offre connettività, innovazione e sostenibilità eccezionali per un’esperienza elevata degli ospiti, oltre a promuovere al contempo il turismo, il commercio e gli scambi regionali verso nuove vette.”

Con strutture all’avanguardia a livello mondiale, tra cui la tecnologia biometrica per snellire il processo di screening e imbarco, 35.000 metri quadrati di spazio per la vendita al dettaglio e F&B e 163 punti vendita per i passeggeri per fare acquisti, cenare e divertirsi, il Terminal A pone l’esperienza dei passeggeri al centro delle operazioni di Zayed International Airport. Dall’apertura del terminal nel novembre 2023 sono stati raggiunti numerosi traguardi operativi, tra cui la fornitura di un certo livello di servizio per i viaggiatori e l’attrazione di un gruppo crescente di compagnie aeree internazionali.

Nel complesso, i risultati del traffico passeggeri di Abu Dhabi Airports per il 2023 mostrano un aumento significativo della domanda di passeggeri. Un totale di 22.935.316 passeggeri ha volato attraverso uno dei cinque aeroporti commerciali di Abu Dhabi nel periodo compreso tra il 1° gennaio e il 31 dicembre, segnando un aumento della domanda del 44,5% rispetto al 2022. L’anno ha visto, inoltre, una crescita in altre aree di business critiche, tra cui i movimenti del traffico aereo (ATM) nei cinque aeroporti. Il numero totale di ATM, che si riferiscono all’atterraggio o al decollo di un aeromobile, ha raggiunto 226.362, superando la cifra del 2022 di 194.666 e riflettendo un aumento del 16,3% rispetto all’anno precedente. Per il 2024 e oltre, Abu Dhabi Airports prevede un’ulteriore crescita del traffico passeggeri e merci, con l’offerta di aviazione potenziata di Zayed International Airport al centro di questa prospettiva positiva.

Elena Sorlini, Managing Director e Chief Executive Officer di Abu Dhabi Airports ha dichiarato: “Zayed International Airport è la porta d’accesso alla condivisione di Abu Dhabi e il suo patrimonio con il mondo, accogliendo i viaggiatori all’insegna dei valori di connettività, innovazione e sostenibilità. Grazie al duro lavoro e alla dedizione dei nostri dipendenti, dei nostri partners e di tutti coloro che sono stati coinvolti, il 2023 è stato un anno estremamente positivo per Abu Dhabi Airports. Sono particolarmente orgogliosa del fatto che, sin dalla sua apertura, le operazioni del Terminal A abbiano avuto un grande successo. Ai passeggeri viene offerta un’esperienza di viaggio autentica, inclusiva e continua radicata nel patrimonio culturale emiratino dell’ospitalità e alimentata da una tecnologia all’avanguardia. Siamo entusiasti di ciò che attende Zayed International Airport mentre comincia il prossimo capitolo del suo viaggio sotto il caro nome del Padre Fondatore della nazione.”

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *