Emirates vola in Italia da oltre trent’anni, favorendo gli spostamenti di migliaia di passeggeri ogni anno tra i quattro gateway principali di Roma, Milano, Bologna e Venezia e Dubai. È qui che la compagnia aerea ha il suo hub dal quale è possibile raggiungere oltre 130 destinazioni all’interno di una rete globale in sei continenti. Solo lo scorso anno, Emirates ha trasportato oltre 1,4 milioni di passeggeri su più di 1.400 voli di andata e ritorno da e per l’Italia. La partnership di lunga data tra l’Italia ed Emirates ha anche contribuito in modo significativo all’economia locale, offrendo opportunità di lavoro a oltre 1.000 italiani impiegati in varie attività e ruoli all’interno della compagnia, oltre a facilitare la spedizione di merci tra l’Italia e altri mercati del network di Emirates.
“L’Italia ed Emirates condividono un legame profondo” – ha dichiarato Flavio Ghiringhelli, Country Manager di Emirates in Italia. “Il nostro Paese, con il suo impareggiabile patrimonio culturale e la sua bellezza paesaggistica, è un mercato strategico per Emirates, ma allo stesso tempo è anche il partner ideale: la compagnia aerea e il Belpaese sono, infatti, uniti da un insieme di valori che li rendono distintivi e apprezzati in tutto il mondo. Entrambi offrono i migliori prodotti, dispongono di servizi di altissima qualità e regalano esperienze di viaggio uniche. Ad oggi abbiamo partnership attive con prestigiosi marchi italiani come Bulgari, Monte Vibiano, Lavazza e con alcune delle migliori etichette di vino, e ci auguriamo che questo percorso di reciproca collaborazione continui per molti anni a venire”.

EMIRATES E BULGARI: UNA SOLIDA PARTNERSHIP TRA DUE MARCHI DI LUSSO CHE VOLANO INSIEME DA QUASI 10 ANNI

3,2 milioni. Questo è il numero di amenity kit Bulgari che, solo nel 2023, sono stati distribuiti a bordo dei voli Emirates. La collaborazione tra i due marchi è iniziata nel 2009 e, da allora, più di 20 milioni di kit sono stati distribuiti ai clienti della compagnia aerea, aggiungendo un tocco di eleganza e raffinatezza alla loro esperienza. Un kit che ribadisce l’importanza della partnership tra le due case di lusso, una nella moda e l’altra nell’aviazione. Le esclusive pochette, create in diverse versioni (circa 16 dall’inizio della collaborazione), contengono una selezione di prodotti Bulgari di alta qualità per la cura della persona. L’ultima versione, lanciata nel 2024, presenta nuove palette di colori e fragranze, oltre a uno specchio souvenir e a una gamma di prodotti pensati per il comfort dei passeggeri a bordo dei voli a lungo raggio. Per Emirates si tratta di un piccolo grande regalo che trasforma il viaggio in un’esperienza di lusso indimenticabile, all’insegna del savoir-faire italiano e dell’eccellenza “made in Bulgari”.

I VINI ITALIANI VOLANO SU EMIRATES: UN VIAGGIO DI GUSTO TRA LE ECCELLENZE DEL BELPAESE

Nel 2023 Emirates ha offerto ai suoi passeggeri una prestigiosa selezione di 11 vini italiani, frutto di una consolidata collaborazione con le migliori cantine del Belpaese. Un’esperienza di gusto che, a livello globale, ha visto il consumo di quasi 100mila bottiglie, per un valore complessivo di circa 1,6 milioni di euro nel solo 2023, a dimostrazione dell’apprezzamento dei vini italiani tra i viaggiatori internazionali. La selezione dei vini viene effettuata con cura e attenzione, in collaborazione con un team di esperti enologi che si impegnano a individuare le migliori etichette in base alle diverse fasce di prezzo e ai gusti dei passeggeri. Questa attenzione si riflette in un’ampia gamma di proposte, dagli spumanti Franciacorta ai rossi Barolo e Barbaresco, ai bianchi Vermentino e Sauvignon Blanc. Tra le cantine italiane che collaborano con Emirates ci sono nomi prestigiosi come Antinori, Frescobaldi e Planeta, solo per citarne alcuni. I vini provenienti da diverse regioni d’Italia, dalla Toscana al Piemonte, dalla Sicilia al Veneto, serviti a bordo dei voli Emirates, offrono un’esperienza autentica, simile a un vero e proprio tour enologico del Belpaese. L’attenzione della compagnia aerea verso i vini italiani fa parte della strategia di Emirates di offrire ai passeggeri un’esperienza di viaggio completa e di alta qualità, che include la degustazione di delizie gastronomiche locali. Questo permette inoltre a Emirates di celebrare la cultura e le tradizioni dei prodotti italiani e di far conoscere al mondo la ricchezza e la varietà dei vini nostrani.

IL PIACERE DEL CAFFÈ ITALIANO NEL MONDO GRAZIE A EMIRATES E LAVAZZA

Nel 2020, i passeggeri di First e di Business Class che hanno viaggiato sui voli Emirates hanno conosciuto una miscela di caffè premium, grazie al lancio di una partnership tra Emirates e Lavazza. Emirates serve più di 17 tonnellate di caffè a bordo ogni anno: i clienti di Business e First Class possono ordinare il loro caffè scegliendo da un menu dedicato che include una vasta gamma di opzioni come caffè decaffeinato, cappuccino, americano freddo ed espresso. I più golosi, che viaggiano in First Class, possono anche gustare un affogato al caffè, con l’espresso che viene versato su un gelato cremoso. In tutto, nel 2023, sono state utilizzate oltre 560.000 confezioni da 70 gr di caffè Lavazza e sono state servite a bordo poco più di 3,7 milioni di cialde (tra caffè espresso e decaffeinato). In un giorno medio, vengono utilizzate circa 1.550 confezioni di caffè e oltre 10.000 cialde. La cialda Gran Riserva, una miscela pregiata dal gusto intenso e aromatico, è la più apprezzata dai passeggeri tra le varietà di caffè Lavazza offerte a bordo. Il personale di bordo di Emirates riceve una formazione specializzata nella preparazione e nel servizio del caffè, che comprende la conoscenza delle diverse miscele disponibili, del tipo di acqua da utilizzare e di come preparare la tazzina perfetta per ogni cliente.

DALL’UMBRIA AI CIELI DEL MONDO: IL VIAGGIO DELL’OLIO E DELL’ACETO BALSAMICO MONTE VIBIANO

Ogni anno, Emirates serve circa 3,5 milioni di bottiglie monodose di olio d’oliva e aceto balsamico Monte Vibiano ai suoi passeggeri di First e Business Class. Tutto è iniziato 24 anni fa, quando Emirates ha scelto Castello Monte Vibiano, un’azienda italiana con 700 ettari di terreno e quasi 13.000 ulivi (alcuni dei quali hanno più di 500 anni), come fornitore di bottiglie monodose di olio e aceto da offrire ai suoi clienti premium a bordo. L’azienda è stata scelta perché il suo olio extravergine di oliva è un prodotto di alta qualità, ottenuto da olive coltivate e spremute in Umbria secondo metodi tradizionali. Il suo sapore intenso e fruttato lo rende perfetto per condire antipasti, secondi piatti e insalate. L’aceto balsamico non è da meno: frutto di un invecchiamento di almeno 5 anni in botti di legno, ha un sapore agrodolce e aromatico, ideale per accompagnare formaggi, carni rosse e verdure. L’olio extravergine di oliva e l’aceto balsamico di Monte Vibiano sono offerti ai passeggeri di First Class, mentre l’olio e l’aceto balsamico sono offerti ai passeggeri di Business Class.

Autore

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *