Una delle procedure che Marriott sta implementando nei propri hotel d’oltreoceano per garantire soluzioni per lo svolgimento di eventi in sicurezza riguarda nuovi protocolli sanitari che includono la possibilità di effettuare un test per covid-19 prima dell’evento. La possibilità sarà disponibile da gennaio 2021 solo in alcuni hotel di selezionati brand di Marriott, alcuni dei quali già comunicati.

I professionisti dei meeting e degli eventi potranno ad esempio selezionare questo protocollo presso i Gaylord Hotels and Resorts in Florida, Tennessee, Texas e Colorado. Altri hotel si aggiungeranno nei prossimi giorni.
Il protocollo includerà:
– Test autogestito effettuato dall’ospite prima di partire e test onsite nella location dell’evento tramite un provider autorizzato
– Questionario prima dell’arrivo gestito con mobile app
– Check della temperatura prima di accedere all’area dell’evento
Queste misure sono opzionali e aggiuntive ai protocolli già in vigore che includono distanza sociale, distanziamento dei posti, sanificazione delle mani, dispositivi di protezione personale, pulizia frequente delle aree più “toccate” e tecnologia per eventi ibridi

Condividi: