TAP Air Portugal continua a crescere: 8 milioni di pax nel primo semestre

Nei primi sei mesi dell’anno TAP Air Portugal ha trasportato circa 8 milioni di passeggeri (7,9 milioni), registrando una crescita del 4,8% rispetto all’anno precedente.

Il vettore ha registrato un incremento del numero di passeggeri su tutte le rotte del network, ad eccezione dell’Atlantico Centrale e Meridionale. In particolare, il Nord America registra un incremento del 9,6% dei passeggeri trasportati, per un totale di 428 mila, e l’Africa una crescita dell’8,5%, per un totale di 586 mila passeggeri.

Sulle rotte europee – escludendo il Portogallo – TAP ha registrato la crescita assoluta più elevata, raggiungendo 4,8 milioni di passeggeri trasportati, vale a dire 227 mila in più, (+ 4,9%), rispetto ai primi sei mesi dell’anno precedente.

Si tratta di un ottimo risultato se si considera che, solitamente, il primo semestre mostra sempre risultati inferiori rispetto al secondo. TAP ha inoltre lanciato una serie di nuove rotte nel corso dei primi sei mesi del 2019 (Tel Aviv, Basilea e Dublino il 31 marzo, Chicago, Washington, San Francisco, Napoli e Tenerife nel mese di giugno) e alcune nella seconda metà di luglio (Conakry e Porto-Bruxelles), il cui impatto sulla crescita del traffico si registrerà solo a partire dalla seconda metà dell’anno. In occasione del lancio del volo Napoli Lisbona, Francesca Ferrara ha intervistato Araci Coimbra, general manager Tap per Italia e Grecia, che ci ha raccontato i piani per il futuro:

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *