Come ogni anno Uber rivela i risultati del suo annuale “Lost and Found”, un resoconto sugli oggetti più dimenticati durante le corse in Italia e nel mondo. Condividendo questi dati, Uber offre uno sguardo unico sulle tendenze dei viaggiatori e sulle piccole disattenzioni che possono accadere durante i viaggi in città.

Ogni anno un numero sorprendente di oggetti viene lasciato dietro di sé nei veicoli – in Italia accade in particolar modo alle 8 di sera e nella maggior parte dei casi di sabato. Ma quali sono le città italiane più “smemorate”? ecco la classifica.

Classifica delle città italiane in cui si dimenticano più oggetti a bordo

Realizzata sulla base del rapporto tra corse effettuate ed oggetti smarriti, Firenze è in cima alla lista, seguita a pari merito dalle siciliane Catania e Palermo, mentre a Bologna va la medaglia di bronzo.

  1. Firenze
  2. Catania e Palermo
  3. Bologna
  4. Milano
  5. Roma
  6. Venezia
  7. Torino

Oggetti smarriti, le classifiche

Qui di seguito un’istantanea degli oggetti che, in Italia e in altri paesi del mondo, vengono persi durante gli spostamenti quotidiani a bordo di Uber.

Top 10 Italia

  1. Vestiti – Al primo posto troviamo vestiti di ogni tipo, dal cappotto preferito al maglione dimenticato durante una serata fuori.
  2. Zaini e Borse – Seguono da vicino i pratici zaini e le borse, essenziali per la vita quotidiana.
  3. Dispositivi di Protezione – Un segno dei tempi, i dispositivi di protezione si classificano al terzo posto, confermando l’importanza della sicurezza per tutti i viaggiatori.
  4. Portafogli e Borsette – Al quarto posto, i sempre preziosi portafogli e borsette, contenenti carte di credito, documenti e chiavi.
  5. Gioielli, Orologi, Trucchi – La lista continua con gioielli, orologi e trucchi, evidenziando l’amore degli italiani per gli accessori di moda.
  6. Telefoni – Gli inseparabili compagni digitali si piazzano al sesto posto, suggerendo che un rapido controllo potrebbe evitare molti dispiaceri.
  7. Ombrelli – Sempre pronti per qualsiasi pioggia improvvisa, gli ombrelli si classificano al settimo posto nella lista degli oggetti più dimenticati.
  8. Computer – Alcuni potrebbero aver bisogno di un promemoria extra per ricordare il loro laptop dopo una corsa in Uber.
  9. Occhiali – Gli indispensabili occhiali si trovano al nono posto, forse dimenticati nell’entusiasmo di raggiungere la destinazione.
  10. Cuffie e Speaker – Chiudendo la classifica, le cuffie e gli speaker dimostrano l’importanza della colonna sonora durante i viaggi.

Europa e Resto del Mondo

Esaminiamo ora le tendenze riguardanti gli oggetti smarriti in Europa e nel resto del mondo. Dati che offrono uno sguardo sulle abitudini dei passeggeri in diverse parti del mondo e sulle loro priorità durante i viaggi con Uber.

Germania e Svizzera – In queste nazioni in particolare, i gioielli si piazzano al secondo posto nella lista degli oggetti smarriti.

Estonia – Una sorprendente scoperta è che in Estonia i cuscini si collocano al terzo posto nella lista degli oggetti dimenticati. Forse una particolare attenzione al comfort personale.

Slovacchia – Qui, le sigarette elettroniche si trovano al secondo posto nella lista degli oggetti smarriti. Nuovi vizi, nuovi smemorati.

Finlandia – I telefoni si collocano al terzo posto nella lista degli oggetti smarriti in Finlandia. Essenziale rimanere connessi anche durante i viaggi.

Portogallo – Gli ombrelli sono al terzo posto nella lista degli oggetti dimenticati in Portogallo. La protezione dalle intemperie è una priorità anche durante gli spostamenti.

Nel Resto del Mondo

Argentina, Cile, Brasile e Altri Paesi dell’America Latina – Zaini e borse si collocano al primo posto nella lista degli oggetti smarriti, riflettendo probabilmente l’importanza di questi accessori per la vita quotidiana e i viaggi.

Hong Kong – Le cuffie e gli speaker si posizionano al secondo posto nella classifica degli oggetti smarriti a Hong Kong, evidenziando l’importanza della musica e dell’intrattenimento durante i viaggi.

Pakistan – In questo paese, la spesa occupa il terzo posto nella lista degli oggetti smarriti, suggerendo che molti passeggeri potrebbero dimenticare i loro acquisti nel veicolo Uber.

Uganda, Ghana e Nigeria – In questi tre paesi in particolare, il portafoglio si colloca al primo posto nella lista degli oggetti dimenticati.

Autore

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *