Lo scorso 29 aprile rappresenta una data importante per il panorama dei trasporti italiani: è stato infatti firmato il closing della vendita di Italo Ntv al Gruppo MSC e ad altri investitori per un valore complessivo di 4,2 miliardi di euro. Questa operazione ha portato alla ristrutturazione dell’azionariato di Italo Ntv: il Gruppo MSC, fondato da Gianluigi Aponte, ha acquisito una quota del 50%, corrispondente a 1,5 miliardi di euro, mentre il fondo statunitense Global Infrastructure Partners (GIP) ha reinvestito per il 35% dell’azienda, con un investimento di 1,120 miliardi di euro. Allianz, precedentemente detentore dell’11,5% delle azioni, ha incrementato la sua partecipazione al 13%, investendo 416 milioni di euro. Piccole quote sono state inoltre reinvestite da Luca di Montezemolo, Alberto Bombassei e Isabella Seragnoli, che insieme hanno acquisito il 2% del capitale sociale​​.

Quest’operazione ha anche visto l’uscita di alcuni azionisti, tra cui il fondo norvegese IP Infra Investor, Molangers, Flavio Cattaneo e Gianni Punzo. Il nuovo consiglio di amministrazione vede la riconferma di Gianbattista La Rocca come amministratore delegato e di Luca Cordero di Montezemolo come presidente, segnando un periodo di continuità nella leadership nonostante i cambiamenti nell’azionariato​

Italo Ntv, fondata nel 2006 per competere con Trenitalia nel mercato dell’alta velocità, ha ampliato la sua offerta includendo anche il trasporto su gomma con l’acquisizione di Itabus nel 2023. L’azienda ha chiuso l’anno precedente con risultati record: 850 milioni di euro di ricavi, 300 milioni di ebitda, 1.500 dipendenti e un totale di 51 servizi operativi​.

La transazione riflette l’impegno di MSC verso il rafforzamento del settore dei trasporti italiani e sottolinea l’importanza strategica di Italo nel contesto del mercato del trasporto ferroviario ad alta velocità in Europa. Inoltre, evidenzia la visione di lungo termine degli investitori nel supportare modelli di trasporto sostenibili, essenziali per il futuro della mobilità in Italia e nel continente​, nonché per offrire nuovi servizi turistici integrati.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *